Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Contributi per Partite Iva / Contributi a fondo perduto quando arrivano? Ultime novità

Contributi a fondo perduto quando arrivano? Ultime novità

Contributi a fondo perduto quando arrivano? Requisiti e tempistiche di attesa per i richiedenti. Ecco le ultime novità.

di Guglielmo Sano

Giugno 2021

Contributi a fondo perduto quando arrivano? Sia il Decreto Sostegni che il Decreto Sostegni bis hanno concesso una tranche di Ristori per le attività più colpite nel quadro delle chiusure anti-contagio.

Chiusa la fase delle richieste per la prima, si apre quella delle domande per la seconda (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

In questo articolo spiegheremo quali sono i requisiti e le tempistiche per ricevere gli accrediti.

Contributi a fondo perduto quando arrivano? Ristori Decreto Sostegni bis

Contributi a fondo perduto quando arrivano? Si è chiusa la fase di richiesta della tranche di Ristori prevista dal Decreto Sostegni. Si poteva fare domanda fino al 28 maggio: i primi pagamenti sono scattati a partire dall’8 aprile.

Gli accrediti proseguono anche in queste ore mentre si apre la fase di richiesta per la tranche di contributi prevista dal Decreto Sostegni bis. Il provvedimento prevede diverse novità: innanzitutto, un “doppio binario” per le domande, in pratica, si può richiedere un calcolo più esatto rispetto alle perditi del ristoro.

Rem, Bonus, Pensioni e Assegno Figli: date e misteri. The Wam risponde

Contributi a fondo perduto quando arrivano. Per schematizzare quanto disposto dal Sostegni bis:

Contributi a fondo perduto quando arrivano?

Contributi a fondo perduto quando arrivano? Sul tema delle tempistiche, in generale, si può dire che prima si invia la domanda prima si ricevono i ristori a prescindere da consistenza delle perdite e della categoria dell’attività. Per i già beneficiari sembra molto probabile che i tempi si accorcino se si sceglie la strada dell’accredito automatico di una nuova tranche di pari importo a quella che è stata assegnata in base al primo Sostegni.

Detto ciò, traducendo in numeri, per chi sceglie la strada del pagamento automatico almeno 30 giorni di attesa; in linea di massima, per gli altri l’attesa si allunga ad almeno 60 giorni a partire dalla comunicazione dell’esito positivo della propria richiesta.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp