Nuovi contributi a fondo perduto: ecco requisiti e importi

Contributi a fondo perduto per il turismo: scopri le ultime notizie su importi, requisiti e procedura per richiederli.

4' di lettura


Contributi a fondo perduto per il settore del turismo. Nuovi aiuti in arrivo per imprese turistico-ricettive, tour operator, agenzie di viaggio e quelle di animazione per feste e villaggi turistici e auto bus scoperti, nonché guide e accompagnatori turistici.

In questo articolo scoprirai gli importi degli aiuti, i destinatari e la procedura per richiederli subito. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram e YouTube.

INDICE

Contributi a fondo perduto: a chi spettano?

Con il decreto 11 agosto 2021, il Ministero del Turismo, Luca Garavaglia, ha destinato oltre 400 milioni di contributi a fondo perduto a:

  • imprese turistico-ricettive,
  • tour operator,
  • agenzia di viaggio,
  • guide e accompagnatori turistici,
  • agenzia di animazione per feste e villaggi turistici,
  • autobus scoperti.

I codici Ateco

Altri 1200 milioni sono destinati alle imprese turistico-ricettive, di cui 50 agli alberghi con fatturato superiore ai 10 milioni. Ecco i codici Ateco che rientrano fra i destinatari dei nuovi contributi:

  • 55.10.00,
  • 55.20.10,
  • 55.20.20,
  • 55.20.30,
  • 55.20.40,
  • 55.20.51,
  • 55.20.52,
  • 55.30.00,
  • 55.90.20,
  • 96.04.20.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

nuovi contributi a fondo perduto turismo requisiti e importi

Contributi a fondo perduto: i requisiti

Tra i requisiti fissati per il pagamento dei contributi ci sono:

  • obbligo di sede legale in Italia,
  • non essere destinatari di sanzioni interdittive (Dlgs 231/2001),
  • non avere procedura concorsuali pendenti,
  • essere in regola con obblighi previdenziali, assicurativi e fiscali,
  • non essere in condizioni ostative alla contrattazione con la pubblica amministrazione,
  • non trovarsi in difficoltà al 31 dicembre 2021, eccetto che per le microimprese. 

Il contributo non concorre alla formazione del reddito o della formazione del valore della produzione netta Irap (per le imprese).

Contributi a fondo perduto: quanti soldi spettano?

L’agevolazione spetta in misura forfettaria da 1000 a 100mila euro in base a ricavi e compensi del 2019 a chi ha già ricevuto il contributo a fondo perduto fissato dal decreto legge n.41/2021.

Per chi ha ricavi o compensi superiori a 10 milioni nel 2019, il contributo forfettario è pari a 200mila euro, se il fatturato medio mensile del 2020 è inferiore di almeno il 30% rispetto a quello del 2019.

Importi per agenzie di viaggio e tour operator

Per agenzie di viaggio e tour operator sono stati stanziati 32 milioni per il 2021 e più di 128 milioni per il 2020.

Possono ricevere i soldi anche soggetti o enti, costituiti o autorizzati alla data del 28 febbraio 2020, che esercitano attività di agenzia di viaggi o tour operator, anche in maniera non primaria o prevalente. Questi ultimi devono essere in grado di dimostrare, in maniera univoca, le perdite di fatturato e corrispettivi riferibili alle predette attività.

L’importo dei nuovi contributi a fondo perduto 2021 è determinato applicando le seguenti percentuali alla differenza tra il valore medio mensile di fatturato e corrispettivi dal 1° gennaio al 31 dicembre 2019 e quello calcolato dal 1° gennaio 2020 al 30 giugno 2021, come segue:

  • 30% per i soggetti con ricavi non superiori a 400mila euro nel 2019,
  • 20%per i soggetti con ricavi superiori a 400mila euro e fino a 1 milione nel 2019,
  • 10% per i soggetti con ricavi superiori a 1milione e fino a 50 milioni nel 2019,
  • 5%per i soggetti con ricavi superiori a 50milioni nel 2019.

Il contributo viene pagato al netto di eventuali altri ristori già concessi per lo stesso periodo. La norma prevede che sia assegnato in via prioritaria a chi non ha presentato un’istanza di contributo in base alla precedente normativa.

Come fare domanda per i contributi a fondo perduto

La procedura per richiedere i contributi a fondo perduto per il settore turistico sarà pubblicata entro 30 giorni dalla registrazione del Decreto Ministeriale 11 agosto 2021 (entro il 10 settembre 2021).

Il documento ha chiarito anche come funzioneranno i controlli per verificare la dichiarazioni rese al momento della domanda. Il Ministero del Turismo potrà contare sul supporto della Guardia di Finanza.

Se hai delle domande sui nuovi contributi a fondo perduto per il settore turistico, scrivici su Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie