Benevento in A. Coro dei tifosi contro Criscitiello e i lupi: chi non salta è di Avellino. Video

I tifosi del Benevento lanciano un coro contro l'Avellino sulla tv di Criscitiello.

1' di lettura

Il direttore di Sportitalia, Michele Criscitiello, di nuovo bersaglio dei tifosi per le sue simpatiche biancoverdi. Dopo le sue dichiarazioni contro Salerno e a favore dell’Avellino, che avevano provocato sui social i commenti dei tifosi granata e dei lupi, arriva una nuova provocazione per il giornalista irpino. Questa volta a parlare sono i Sanniti. (Il video di seguito è tratto dalla pagina facebook di Benevento News)

L’audio dei Beneventani

“Chi non salta è di Avellino”

Il Benevento di Inzaghi è ritornato in massima serie. Dopo la partita di stasera i sanniti hanno riconquistato la serie A. In città sono scoppiati i festeggiamenti nonostante le raccomandazioni del sindaco Mastella che ha chiesto ai cittadini di non scendere per strada.

Decine di trasmissioni sportive si sono collegate con Benevento. Tra queste anche SportItalia, del direttore avellinese Michele Criscitiello. I tifosi giallorossi hanno approfittato dell’inviato, per stuzzicare Criscitiello cantando più volte il coro “Chi non salta è di Avellino”.

Criscitiello e la Salernitana

Questa provocazione arriva dopo quelle che Criscitiello aveva fatto le scorse settimane in tv. Il direttore della televisione sportiva, infatti, aveva dichiarato: “Propongo il ripescaggio in serie A dell’Avellino. La Salernitana? Sta bene dove sta, per qualche anno la possiamo lasciare in B”.

Le parole del giornalista irpino avevano scaturito sui social i commenti dei tifosi granata e beneventani che si sono schierati contro le dichiarazioni a favore dell’Avellino calcio. Stasera, però, i giallorossi si sono “vendicati” provocando Criscritiello in diretta tv.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!