Coronavirus a Mondragone, persona positiva fuori dalla zona rossa: il punto

Intanto, questa domenica, gli stabilimenti erano mezzi vuoti. Proteste dei gestori

1' di lettura

Una persona positiva al Coronavirus fuori dalla zona rossa dei palazzi Cirio di Mondragone, dove si è sviluppato il focolaio che ha creato grande apprensione nei giorni scorsi. L’uomo è stato isolato, dopo che l’Asl ha avviato il protocollo di ricostruzione dei contagi.

Covid a Mondragone, il numero dei positivi

Sono 44 le persone trovate positive a Mondragone finora su oltre 2700 tamponi praticati. Una percentuale di circa il 2% , quasi tutta concentrata proprio nei palazzi Cirio, dove il focolaio è stato scoperto quando una donna, risultata positiva al Covid, si era recata in ospedale per partorire. Il bambino, invece, è risultato negativo al virus.

De Luca aveva raccontato delle fughe che c’erano state dalla zona rossa: diciannove cittadini bulgari scappati nella Valle del Sele. Le forze dell’ordine li avevano intercettati, per fortuna quelle persone erano risultate negative ai tamponi.

Questa domenica è stata segnata da stabilimenti e spiagge semivuote, per le proteste dei gestori. Domani, intanto, è atteso l’arrivo di Matteo Salvini nella città campana.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!