Coronavirus Avellino. Vaccino: adesione dei medici di base

Coronavirus Avellino: stabile il contagio in Irpinia, mentre gli ospedali sono sempre in sofferenza per l'alto numero di pazienti ricoverati in corsia e terapia intensiva. È stato intanto chiuso l'accordo tra l'Asl e i medici di base, che saranno così coinvolti nella vaccinazione contro il coronavirus.

Coronavirus Avellino. Vaccino: adesione dei medici di base
Coronavirus Avellino: stabile il contagio in Irpinia, mentre gli ospedali sono sempre in sofferenza per l'alto numero di pazienti ricoverati in corsia e terapia intensiva.
4' di lettura

Stabile in provincia di Avellino il contagio da coronavirus, gli ospedali sono pieni e nelle ultime ore è stato raggiunto (e finalmente!) l’accordo tra i medici di base e l’Asl per la vaccinazione dei pazienti fragili, che dovrebbe iniziare lunedì prossimo.

Partiamo dai dati. In provincia di Avellino sono state 87 le persone risultate positive al coronavirus nelle ultime 24 ore su 1061 tamponi effettuati e un indice di positività che è all’8.19%, leggermente più alto di ieri ma di due punti sotto la media regionale. A Serino e Ariano Irpino si sono registrati più casi (7), ad Avellino solo due le persone risultate contagiate dal coronavirus.

La diffusione del coronavirus in provincia di Avellino

Il dettaglio sulla diffusione del coronavirus in Irpinia nello schema, comune per comune, che è stato elaborato dall’Asl di Avellino.

  • – 3, residente nel comune di Aiello del sabato;
  • – 1, residente nel comune di Altavilla Irpina;
  • – 1, residente nel comune di Aquilonia;
  • – 7, residenti nel comune di Ariano Irpino;
  • – 3, residenti nel comune di Atripalda;
  • – 7, residenti nel comune di Avella;
  • – 1, residente nel comune di Avellino;
  • – 1, residente nel comune di Baiano;
  • – 2, residenti nel comune di Capriglia Irpina;
  • – 3, residenti nel comune di Domicella;
  • – 1, residente nel comune di Frigento;
  • – 5, residenti nel comune di Gesualdo;
  • – 4, residenti nel comune di Grottaminarda;
  • – 1, residente nel comune di Grottolella;
  • – 2, residenti nel comune di Lioni;
  • – 1, residente nel comune di Manocalzati;
  • – 1, residente nel comune di Marzano di Nola;
  • – 4, residenti nel comune di Melito Irpino;
  • – 2, residenti nel comune di Montefalcione;
  • – 3, residenti nel comune di Monteforte Irpino;
  • – 1, residente nel comune di Montoro;
  • – 1, residente nel comune di Moschiano;
  • – 2, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
  • – 3, residenti nel comune di Ospedaletto d’Alpinolo;
  • – 1, residente nel comune di Pietradefusi;
  • – 3, residenti nel comune di Quadrelle;
  • – 2, residenti nel comune di San Martino Valle Caudina;
  • – 3, residenti nel comune di Santa Lucia di Serino;
  • – 7, residenti nel comune di Serino;
  • – 3, residenti nel comune di Sirignano;
  • – 2, residenti nel comune di Solofra;
  • – 1, residente nel comune di Sturno;
  • – 2, residenti nel comune di Villamaina;
  • – 3, residenti nel comune di Villanova del Battista.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Vaccini, l’adesione dei medici di base

Dopo l’accordo sottoscritto tra la Regione Campania e le organizzazioni sindacali della Medicina Generale, si è tenuto questa mattina un incontro tra la Direzione Generale dell’Asl di Avellino e i rappresentanti delle 12 Aggregazioni Funzionali Territoriali della provincia.

Nel corso del confronto i rappresentanti delle AFT hanno manifestato l’adesione completa di tutti i medici di medicina generale alla Campagna Vaccinale in corso sul territorio provinciale.

Il coinvolgimento dei Medici di Medicina Generale mira a raggiungere una copertura totale di vaccinazioni su tutto il territorio, privilegiando la tutela della prossimità, le fragilità e la domiciliarità.

Il modello organizzativo, alla base della Campagna vaccinale, è quello delle AFT, così come ribadito anche nell’Accordo regionale. I medici di base rappresentano, in quest’ottica, una risorsa preziosa, in relazione alla conoscenza specifica dei propri assistiti, in virtù del rapporto fiduciario tra medico e paziente, che consente una reale conoscenza della condizioni di salute del proprio assistito.

Entro domani, 24 marzo 2021, i medici di base che aderiscono comunicheranno formalmente all’Asl le modalità di adesione alla Campagna Vaccinale e le proprie disponibilità di orari e di sedi all’interno della AFT di riferimento. Ad oggi la maggior parte dei Medici di Medicina Generale ha espresso la propria volontà a prestare servizio presso i Centri Vaccinali Territoriali già attivati dall’Asl.

In base all’Accordo regionale i medici di base, oltre alla registrazione dell’adesione dei soggetti “fragili” alla Campagna Vaccinale, possono scegliere le modalità di adesione, aderendo al modello organizzativo aziendale o somministrando le vaccinazioni nello studio e/o domicilio del paziente.

Ospedali irpini in sofferenza

Ospedali irpini sotto stress mentre l’indice di positività al Covid è sceso nelle ultime 24 ore d8.2%. Non si fermano però i decessi, quattro ieri, tre residenti in Irpinia e un uomo della provincia di Napoli. Nelle aree Covid dell’Azienda ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino, sono attualmente ricoverati 80 pazienti: 9 in terapia intensiva su 10 posti letto; 31 nelle aree Verde e Gialla del Covid Hospital; 9 in Medicina d’urgenza; 13 in Malattie infettive; 7 in Geriatria; 11 nel plesso ospedaliero di Solofra (Avellino).

Nell’ospedale “Frangipane” di Ariano, di competenza della Asl, sono 5 i ricoverati in terapia intensiva su 7 posti letto disponibili; 24 pazienti in Area Covid, 15 dei quali occupano 15 posti letto su 16 in Medicina e 9 (su 10 posti letto) in Sub intensiva; 12 (su 12 posti letto) sono ricoverati nel reparto di Medicina Covid.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie