Coronavirus Avellino, tasso all’11.90%. Ospedali saturi

Coronavirus Avellino: come ogni lunedì pochi tamponi e meno contagi in Irpinia, ma il tasso di positività continua a restare molto alto, 11.90%. Avellino è il centro più colpito, gli ospedali sono saturi. Intanto continua la campagna vaccinale, è partita la somministrazione delle seconde dosi.

3' di lettura

Come ogni lunedì i nuovi dati sui contagi da coronavirus in provincia di Avellino (e non solo), sono meno attendibili perché effettuati meno tamponi rispetto agli altri giorni. Sono stati riscontrati 58 positivi, su un totale di 487 tamponi, con un tasso di contagio che è all’11.90% (più alto dei giorni scorsi). Resta Avellino il centro più colpito con altri 9 contagi.

Gli ospedali della provincia sono quasi saturi. Giusto per esempio, al Frangipane di Ariano Irpino, è disponibile un solo posto letto in terapia intensiva è nessuno in area covid, tra medicina e sub intensiva.

La diffusione del coronavirus in Irpinia comune per comune

Questo è il dettaglio dello schema elaborato dall’Asl di Avellino sulla diffusione del contagio da coronavirus in provincia di Avellino comune per comune.

  • – 2, residente nel comune di Ariano Irpino;
  • – 3, residenti nel comune di Atripalda;
  • – 9, residenti nel comune di Avellino;
  • – 5, residenti nel comune di Calitri;
  • – 1, residente nel comune di Cesinali;
  • – 1, residente nel comune di Domicella;
  • – 1, residente nel comune di Lioni;
  • – 1, residente nel comune di Manocalzati;
  • – 5, residenti nel comune di Montefalcione;
  • – 3, residenti nel comune di Montefusco;
  • – 1, residente nel comune di Montella;
  • – 2, residenti nel comune di Montemiletto;
  • – 4, residenti nel comune di Montoro;
  • – 2, residenti nel comune di Nusco;
  • – 3, residenti nel comune di Paternopoli;
  • – 5, residenti nel comune di Solofra;
  • – 1, residente nel comune di Sturno;
  • – 1, residente nel comune di Summonte;
  • – 1, residente nel comune di Taurasi;
  • – 7, residenti nel comune di Torre Le Nocelle.

L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

Vaccino, al via le seconde dosi

È iniziata oggi 15 marzo 2021 la somministrazione delle seconde dosi di vaccino contro il coronavirus per gli ultraottantenni che fanno riferimento ai Centri Vaccinali di Altavilla Irpina, Cervinara, Montemarano e Solofra. Mercoledì, 17 marzo 2021, toccherà agli ultraottantenni del Centro Vaccinale di Avellino.

Sono 17.569 gli ultraottantenni già vaccinati in provincia di Avellino, su 24.208 adesioni.

Gli ultraottantenni, registrati sulla piattaforma regionale come non deambulanti (che hanno fatto richiesta di vaccino a domicilio), così come quelli che si sono iscritti successivamente alla prima seduta vaccinale effettuata presso il Centro Vaccinale di riferimento, verranno contattati dall’Asl di Avellino per effettuare la vaccinazione, compatibilmente con la disponibilità di nuove dosi del vaccino indicato per quella categoria (vaccino a RNA messaggero come Pfizer e Moderna).

Al momento le dosi disponibili consentono solamente la somministrazione della seconda dose di vaccino ai soggetti che hanno ricevuto già la prima dose. La seconda dose di richiamo, infatti, viene già calendarizzata dal Centro Vaccinale all’atto della somministrazione della prima dose e deve essere garantita nei tempi previsti; pertanto, i soggetti prenotati sia nei Centri vaccinali che presso il domicilio, verranno convocati nei tempi dettati in base alla disponibilità di vaccini.

Vaccino, personale scolastico e forze dell’ordine

Parallelamente, presso i Centri vaccinali dell’Asl vengono vaccinati le categorie del personale scolastico e delle forze dell’ordine, destinatarie del vaccino Astrazeneca. Ad oggi sono 1.864 le forze dell’ordine vaccinate in provincia di Avellino e 8.465 personale scolastico.

La consegna di un numero maggiore di vaccini, auspicabile nelle prossime settimane, consentirà di aumentare le forze in campo, aumentano sia la somministrazione giornaliera sia il numero di Centri Vaccinali attivi contemporaneamente.

Vaccino, qui l’iscrizione

Inoltre, si ricorda che è aperta la piattaforma telematica anche per le adesioni alle vaccinazioni riservate ai campani con oltre 70 anni di età. È possibile iscriversi qui.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie