Coronavirus. Bisaccia, Protezione civile: rispondiamo a tutti

Viaggio tra i comuni irpini in lotta contro il contagio. Siamo stati a Bisaccia



3' di lettura

Da diversi giorni la situazione è precipitata anche nel Sud Italia e in Irpinia.
I casi di coronavirus sono in costante aumento e le regole per ridurre il contagio sono ormai attive in tutto il territorio nazionale. Ma il Sistema Sanitario Nazionale è in grave difficoltà e anche da noi, presto, non ci saranno più posti in terapia intensiva. Per questo le persone si stanno mobilitando sui social per raccogliere fondi per ospedali e presidi sanitari nei propri territori.
E per dare assistenza e aiuto, di qualunque tipo, a chi è più in difficoltà.
A Bisaccia la Protezione Civile si sta dando da fare per in molteplici iniziative ed attività.

Contattiamo l’architetto Giovanni Maggino, coordinatore del Gruppo Comunale dei Volontari della Protezione Civile di Bisaccia, per capire meglio come sono nate queste iniziative e come stanno funzionando.

Come e quando nascono le iniziative di questi giorni e come stanno funzionando?

Le iniziative messe in campo passano tutte per il Centro Operativo Comunale attivato dal Sindaco di Bisaccia già dal 12 marzo scorso, all’interno del quale noi del Gruppo Comunale insieme ai Volontari della Misericordia rappresentiamo la funzione di supporto “volontariato”, ricordo che questa funzione di supporto, come previsto nei piani comunali di Protezione Civile, è l’unica che va sempre attivata dal Coordinatore del C.O.C. (nel caso di Bisaccia il Sindaco Marcello Arminio). All’interno del COC tutte le attività vengono coordinate e divise tra le varie funzioni di supporto attivate in questo momento, devo registrare una perfetta collaborazione tra queste componenti, il che rende il lavoro più semplice e soprattutto più efficace.

Come vi possono contattare le persone che leggeranno questa intervista?

Abbiamo un sito web all’indirizzo www.protezionecivilebisaccia.it, una mail info@protezionecivilebisaccia e un numero h 24 329 4170306, inoltre il numero del COC funzione volontariato 328.4715662.
Siamo attivi anche sui social con una pagina Facebook (Protezione Civile Bisaccia) sempre molto aggiornata e un profilo Twitter.

Come fate ad attenervi alle disposizioni del Governo?

Come Volontari anche noi limitiamo gli spostamenti alle sole necessarie attività, evitiamo di vederci ma siamo tra di noi collegati tramite piattaforme di video conferenza, ovviamente rispettiamo le distanze di sicurezza e utilizziamo i DPI in dotazione al Gruppo Comunale, utilizziamo le radio per coordinarci tra di noi.

Da chi è partita l’idea e in quanto tempo si è concretizzata?

L’idea del Gruppo Comunale è nata dalla precedente amministrazione comunale guidata sempre da Marcello Arminio, la prossima estate compiremo 4 anni di attività. Con una buona dose di volontà e caparbietà possiamo dire che si può fare, ovviamente le attività di formazione e di programmazione vanno fatte in tempi di “pace”, ed è quello che abbiamo fatto noi in questi anni. Il mio è un invito e un appello ai cittadini ad avvicinarsi alle organizzazioni di volontariato e a dare loro una mano concreta e costruttiva.

Come state vivendo questi giorni di grave emergenza? Qual è la vostra routine?

Intanto rispondiamo a tutte le richieste che ci vengono sottoposte dai cittadini di Bisaccia, cercando di dare loro sempre la risposta giusta e informazioni corrette, abbiamo terminato da poco la distribuzione delle mascherine a tutti i cittadini bisaccesi, insieme ai Volontari della Misericordia di S.Mango sul Calore sezione di Bisaccia con i quali devono mettere in evidenza è nata una bellissima collaborazione che ci ha portato a girare insieme in lungo e in largo il vastissimo territorio di Bisaccia per la consegna di questo importante dispositivo di protezione. Su questo va certamente sottolineata la tempestività da parte dell’Amministrazione Comunale di Bisaccia che si è subito fornita di quasi 3.000 mascherine, investendo risorse comunali senza attendere altri aiuti o forniture da altri enti.

Quale ritenete sia la situazione adesso a Bisaccia e in quanto tempo, secondo voi, si potrà tornare alla normalità?

La situazione a Bisaccia in questo momento è tranquilla, la gente ha capito la gravità della situazione e da parte nostra osserviamo una buona collaborazione in questo senso.
Su quando potremo tornare alla normalità, non me la sento di fare una previsione, la situazione è in evoluzione ma certamente stare a casa aiuta molto, pertanto il mio appello e quello di tutti i Volontari impegnati è sempre lo stesso: restate a casa!

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra nel nostro gruppo WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus e agevolazioni. Per entrare clicca qui.

Come funziona il gruppo?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie

Ricevi le news più importanti della giornata.

Guide e altri contenuti esclusivi su Google , Facebook e Instagram.