Coronavirus Campania. Su i contagi, 1.544 e i morti: 36

Coronavirus Campania: sono stati 1.544 le persone contagiate in Campania nelle ultime 24 ore con un tasso di positività che è all'8.33%, si sono registrati altri 36 morti. In aumento anche i contagi nelle scuole, ed è probabile un nuovo stop per le lezioni in presenza. Sta per partire la vaccinazione degli over 80.

2' di lettura

I contagi da coronavirus sono in leggero ma costante e preoccupante aumento in Campania. Nelle ultime 24 ore sono 1.544 (di cui 101 casi identificati da test antigenici rapidi) i casi positivi su 18.514 tamponi esaminati. Se ieri il tasso di positività era pari al 7,92%, oggi è salito all’8,33%.

I morti sono stati 36: 11nelle ultime 48 ore e 25 deceduti in precedenza ma registrati ieri.

I guariti sono 1276. Stabile la situazione dei posti letto: i pazienti in terapia intensiva restano uguali a ieri, 100, mentre calano un po’ quelli di degenza, oggi 1468 mentre ieri 1475.

Il bollettino sulla situazione del contagio da coronavirus in Campania

Questo il dettaglio del bollettino elaborato dall’Unità di Crisi della Regione sulla diffusione del contagio da coronavirus in Campania.

Positivi del giorno: 1.544 (di cui 101 casi identificati da test antigenici rapidi)

di cui

Asintomatici: 1.360

Sintomatici: 83

* Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai soli positivi al tampone molecolare

Tamponi del giorno: 18.514 (di cui 2.623 antigenici)

Totale positivi: 227.181 (di cui 1.728 antigenici)

Totale tamponi: 2.489.654 (di cui 34.511 antigenici)

Deceduti: 36 (*)

Totale deceduti: 3.856

Guariti: 1.276

Totale guariti: 160.976

* 11 deceduti nelle ultime 48 ore e 25 deceduti in precedenza ma registrati ieri.

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656

Posti letto di terapia intensiva occupati: 100

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)

Posti letto di degenza occupati: 1.468

** Posti letto Covid e Offerta privata

Contagi nelle scuole, verso un nuovo stop

Nel bollettino diffuso ieri, l’Asl Napoli 1 ha rilevato un aumento del numero di studenti positivi nell’ultimo mese del 56,79% per infanzia ed elementari, del 15,58% nelle scuole medie e dell’11,98% nelle scuole superiori.

Considerando invece un arco di tempo che comprende gli ultimi 15 giorni, l’aumento dei casi di coronavirus tra gli studenti è del 37,3% per le scuole dell’infanzia ed elementari, del 12,18% nelle scuole medie e del 7,68% nelle scuole superiori. Percentuali nettamente più basse vengono registrate per quanto riguarda docenti e non docenti positivi.

Numeri che potrebbero portare a un nuovo stop per le lezioni in presenza alle superiori in Campania.

Vaccino Campania, a breve si parte con gli over 80

La Campania è in uno stato avanzato di somministrazione di vaccini ai sanitari e come previsto tra il 10 e il 15 febbraio darà il via alle dosi per gli ultraottantenni. È quanto emerso dalla riunione che il presidente della Regione Campania ha tenuto oggi con i direttori generali delle Asl della Regione. Ogni direttore ha fatto il punto sullo stato di avanzamento del proprio territorio e i numeri consentono la previsione del via libera alla prima fase della cittadinanza. Intanto da Pfizer la Campania ha appreso che all’inizio della prossima settimana verranno consegnate 46.000 dosi di vaccino, ci sarà un lieve calo nella settimana successiva e poi si riprenderà ai livelli intorno ai 45-50.000 vaccini.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie