Coronavirus Campania. Tasso al 14.4%. Boom di sintomatici

Coronavirus Campania: sale il tasso di positività nella regione, sono risultate contagiare 1.644 persone a fronte di 11.398 tamponi, il tasso è al 14.4%. Sorprende la percentuale dei positivi sintomatici, che è di 505, un terzo dei contagiati. Raramente è stata così alta. Alto anche il numero dei morti, 41.

2' di lettura

Il tasso di contagio da coronavirus in Campania è salito al 14.4%. Un dato molto elevato, ma che è comune nei dati del lunedì che riflettono un calo dei tamponi processati nel fine settimana. I positivi al coronavirus sono stati 1.644 (124 con i test antigenici), su 11.398 test (1.450 antigenici).

È altissimo il numero degli asintomatici: 505. Un terzo delle persone risultate positive, una percentuale così alta è insolita.

Molto alto anche il dato sui morti, sono stati 41: 15 deceduti nelle ultime 48 ore e 26 nei giorni precedenti ma registrati solo ieri.

In aumento anche i ricoveri, sia nei reparti di terapia intensiva (+3), sia nei reparti covid ordinari (+28).

I guariti sono stati 1.291.

Il bollettino sulla diffusione del coronavirus in Campania

Questo il dettaglio del bollettino sulla diffusione del coronavirus in Campania elaborato dall’Unità di Crisi della Regione.

Positivi del giorno: 1.644 (di cui 124 casi identificati da test antigenici rapidi)

di cui

  • Asintomatici: 1.015
  • Sintomatici: 505
  • * Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai soli positivi al tampone molecolare
  • Tamponi del giorno: 11.398 (di cui 1.450 antigenici)
  • Totale positivi: 286.865 (di cui 8.529 antigenici)
  • Totale tamponi: 3.102.497 (di cui 138.140 antigenici)
  • Deceduti: 41 (*)
  • Totale deceduti: 4.505
  • Guariti: 1.291
  • Totale guariti: 192.453
  • * 15 deceduti nelle ultime 48 ore, 26 deceduti in precedenza ma registrati ieri.
  • Report posti letto su base regionale:
  • Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
  • Posti letto di terapia intensiva occupati: 148
  • Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)
  • Posti letto di degenza occupati: 1.425
  • ** Posti letto Covid e Offerta privata.

Vaccini, De Luca: mercato nero contro il Sud

De Luca ha esternato, questa mattina, la sua profonda delusione per la gestione nazionale dei vaccini perché sarebbe estremamente penalizzante per la Campania.

«Provo amarezza – ha dichiarato il governatore – perché avevamo organizzato una macchina amministrativa e organizzativa per arrivare ad avere a luglio questo risultato: Napoli prima grande città d’Europa Covid free. Avevamo lavorato per questo, arrivare a luglio a vaccinare tutti i cittadini di Napoli, avrebbe avuto un grande valore simbolico. ovviamente i vaccini non li abbiamo avuti e dobbiamo anzi fare la guerra per avere la stessa percentuale di vaccini delle altre regioni, perché anche su questo c’è il mercato nero a danno del Sud».

«È una cosa incredibile – ha aggiunto De Luca -, dobbiamo combattere veramente con le unghie e con i denti per affermare semplicemente criteri oggettivi, e cioè: un vaccino per ogni abitante. Non mi pare che ci sia molto da discutere. Vediamo se recupereremo questo divario».

«Stiamo lavorando già da qualche settimana – ha concluso il governatore campano – per cercare di garantirci forniture autonome di vaccini. Mi auguro che avremo qualche notizia positive già in questa settimana».

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie