Coronavirus Campania. 3.034 contagi e 612 sono sintomatici

Coronavirus Campania: cresce il numero dei contagiati in Campania anche se resta stabile il tasso di positività perché sono stati effettuati più tamponi. I morti sono stati 26. Impressiona il numero dei sintomatici, sono stati 612, mai registrati così tanti in 24 ore. A Giugliano imposta la zona rosso scuro.

3' di lettura

La Campania supera la soglia dei 3.000 contagi da coronavirus in 24 ore. Sono stati 3.034, con un incide di positività che resta però invariato, 11.72% (ieri era all’11.48%), anche perché sono stati effettuati molti più tamponi (25.867).

Si registra il record delle persone sintomatiche in un solo giorno: 612. Un dato, quest’ultimo, che ha avuto una notevole impennata negli ultimi giorni e resta stabilmente sopra quota 500.

Sono morte altre 26 persone. Più alto di ieri il numero dei guariti: 1.814.

È stabile il saldo tra entrate e uscite nelle terapie intensive, 143 posti occupati (ieri 144). Continua invece a crescere in modo sostenuto il numero dei pazienti che sono ricoverati nei reparti covid degli ospedali della Campania: sono 1471 (ieri 1444).

La diffusione del contagio da coronavirus in Campania

Questo è il dettaglio della scheda elaborata dall’Unità di Crisi della Regione sulla diffusione del contagio da coronavirus in Campania.

Positivi del giorno: 3.034 (di cui 311 casi identificati da test antigenici rapidi)

di cui

  • Asintomatici: 2.111
  • Sintomatici: 612
  • * Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai soli positivi al tampone molecolare
  • Tamponi del giorno: 25.867 (di cui 3.615 antigenici)
  • Totale positivi: 292.608 (di cui 9.289 antigenici)
  • Totale tamponi: 3.151.955 (di cui 146.848 antigenici)
  • Deceduti: 26 (*)
  • Totale deceduti: 4.576
  • Guariti: 1.814
  • Totale guariti: 195.605
  • * 26 deceduti nelle ultime 48 ore.
  • Report posti letto su base regionale:
  • Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
  • Posti letto di terapia intensiva occupati: 143
  • Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)
  • Posti letto di degenza occupati: 1.471
  • ** Posti letto Covid e Offerta privata.

Zona rosso scuro a Giugliano in Campania

Chiuse le piazze e la villa comunale: tutti i giorni dalle 18 alle 22 e sabato e domenica dalle 10 alle 22 è interdetto l’accesso al pubblico. È quanto prevede l’ordinanza di Nicola Pirozzi, sindaco di Giugliano in Campania, in provincia di Napoli. Ordinanza emessa dopo la diffusione sempre più preoccupante dei contagi da coronavirus.

Le misure saranno in vigore da domani 11 marzo e fino a domenica 21 marzo. È consentito l’accesso e il deflusso ai residenti e ai clienti degli esercizi commerciali legittimamente aperti. L’ordinanza prevede, oltre all’obbligo di indossare la mascherina, che non si possono consumare cibi e bevande in strada. Nelle aree pubbliche di Giugliano è fatto divieto assoluto di consumo di cibi e bevande alcoliche.

Stop all’asporto a partire dalle 18 e fino alle 5 del giorno successivo, per le attività dei servizi di ristorazione, permessa però la consegna a domicilio. Particolari restrizioni per i minori di 18 anni, ai quali dalle 18 alle 22, tutti i giorni, non è consentito circolare senza l’accompagnamento di un genitore. È vietato lo stazionamento di due o più persone su via Giacinto Gigante e sui marciapiedi di Via Vittorio Veneto. Nei giorni di sabato e domenica per l’intera giornata è interdetto l’accesso a tutte le spiagge del territorio.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie