Coronavirus Campania. Sale il contagio, altri 65 morti

Coronavirus Campania. Continua a salire il contagio da coronavirus nella regione mentre si registra uno dei dati più drammatici da inizio pandemia: sono morte 65 persone. Il numero dei contagiati nelle ultime 24 ore è stato di 2.856. Aumentano i ricoveri negli ospedali. Vaccinazione delle persone fragili, scontro con i medici di base.

3' di lettura

In Campania sono morte altre 65 persone, un dato tra i più alti dall’inizio della pandemia. I positivi sono stati 2.656 nelle ultime 24 ore su 22.456 tamponi (4.538 antigenici), per un tasso di positività che è all’11.8%, più basso rispetto a ieri, quando però sono stati elaborati 10mila tamponi in meno.

Continua a crescere il numero delle persone sintomatiche: 691, il 26% delle persone positive al tampone. Un numero che negli ultimi sette giorni si è mantenuto molto alto, soprattutto rispetto ai dati precedenti.

In aumento anche il numero delle persone ricoverate negli ospedali campani: 165 sono i posti letto occupati in terapia intensiva (+4) e 1560 i pazienti nei reparti covid ordinari (+17).

I guariti sono stati 1.564.

La diffusione del contagio da coronavirus in Campania

Questo il dettaglio del bollettino elaborato dall’Unità di Crisi della regione sulla diffusione del contagio da coronavirus in Campania.

Positivi del giorno: 2.656 (di cui 466 casi identificati da test antigenici rapidi)

di cui

  • Asintomatici: 1.499
  • Sintomatici: 691

* Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai soli positivi al tampone molecolare

  • Tamponi del giorno: 22.456 (di cui 4.538 antigenici)
  • Totale positivi: 308.101 (di cui 11.284 antigenici)
  • Totale tamponi: 3.286.183 (di cui 168.806 antigenici)
  • Deceduti: 65 (*)
  • Totale deceduti: 4.784
  • Guariti: 1.564
  • Totale guariti: 205.244

* 31 deceduti nelle ultime 48 ore, 34 deceduti in precedenza ma registrati ieri.

  • Report posti letto su base regionale:
  • Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
  • Posti letto di terapia intensiva occupati: 165
  • Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (**)
  • Posti letto di degenza occupati: 1.560

** Posti letto Covid e Offerta privata

Vaccinazione alle persone fragili. De Luca: priorità

«Abbiamo dato il via oggi nelle strutture sanitarie, alle vaccinazioni per le categorie fragili. Un atto doveroso e di sensibilità nei confronti di tanti nostri concittadini e delle loro famiglie che vivono situazioni sanitarie particolarmente delicate. Da oggi questa sarà la priorità assoluta».

Lo ha scritto su Facebook il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

«A queste categorie è destinato il vaccino Pfizer, ed è opportuno ricordare che il calendario e i tempi di vaccinazione sono inevitabilmente legati alle forniture di questo tipo di vaccino – spiega – Abbiamo quindi cominciato proprio dai pazienti che hanno trattamenti di cura all’interno delle strutture delle Asl e ospedali, che sono impegnate al massimo. Il numero complessivo di questa platea di nostri concittadini è di circa un milione di persone, e dunque si tratta di un impegno davvero enorme».

Vaccino alle persone fragili. Il no dei medici di base

Domani dovrebbe partire la prenotazione per il vaccino alle persone fragili, ovvero quelle che a prescindere dall’età hanno condizioni di salute e patologie che li rendono particolarmente esposti al contagio da coronavirus.

Ma sembra che tutto sia destinato ad arenarsi di fronte al no dei medici di base. Dovrebbero essere loro ad iscrivere i pazienti nelle liste anche sulla base delle conoscenze delle patologie che hannop dei loro assistiti. I medici di famiglia non hanno però intenzione di farlo: siamo medici non impiegati, hanno detto.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie