Coronavirus, 603 morti. Si svuotano gli ospedali

Oggi si contano 603 decessi per coronavirus, un bilancio grave. D'altro canto però si alleggerisce la pressione sul sistema sanitario: sono diminuiti, e di molto, i posti letto occupati in terapia intensiva e nei reparti Covid ordinari.

2' di lettura

Continua a diffondersi il coronavirus in Italia, con altri 10497 casi registrati nelle ultime 24 ore. Il dato peggiore riguarda i decessi, che oggi sono 603. D’altro canto però si alleggerisce ancora la pressione sul sistema sanitario: continuano infatti a liberarsi i posti nei reparti Covid ordinari e in quelli di terapia intensiva.

Con i numeri di oggi le persone positive al coronavirus in Italia sono arrivate a 535524, ossia 11535 in meno rispetto a ieri, quando erano già diminuite di 6315.

Di queste: 510338 sono in isolamento domiciliare; 22699 (-185) sono ricoverate in ospedale con sintomi ; 2487 (-57) hanno bisogno di cura in terapia intensiva.

La regione più colpita per incremento di nuovi contagi è la Sicilia, con 1641 casi. Le altre regioni che superano le 500 nuove infezioni giornaliere da coronavirus sono:

  • Sicilia: 1641

  • Lazio: 1100

  • Emilia Romagna: 1034

  • Veneto: 957

  • Lombardia: 930

  • Puglia: 850

  • Piemonte: 716

  • Campania: 651

Ecco nel dettaglio il numero dei positivi e dei posti letto occupati negli ospedali, regione per regione. La tabella è stata estratta dal bollettino ufficiale della Protezione Civile di oggi, 19 gennaio:

coronavirus italia bollettino 19 gennaio 2021
I numeri in dettaglio sugli attualmente positivi al coronavirus e i posti letto occupati negli ospedali, regione per regione.

Coronavirus, dati su morti e vaccini

La zona d’Italia che invece ha registrato il maggior numero di decessi è il Veneto, con 162 morti. Purtroppo il numero dei decessi è quello che scende più lentamente rispetto agli altri. Con i 603 morti di oggi in Italia si è arrivati a 83157 vittime per cause riconducibili al coronavirus.

Le vaccinazioni per fortuna procedono spedite. In Italia, alle 15:44 di oggi 19 gennaio, si contano 1197913 somministrazioni, di queste 4285 hanno avuto il richiamo (quindi sono 4285 le persone effettivamente vaccinate contro il coronavirus).

Chi ha fatto meglio di tutti è Bolzano, con il 90,2% di somministrazioni effettuate. La regione che ha fatto peggio è invece la Calabria, con il 52,3%. In totale sono state fatte 1197913 somministrazioni a fronte di 1558635 dosi consegnate (74,6%):

coronavirus italia vaccinazioni 19 gennaio 2021
L’elenco delle regioni ordinate per efficienza nella somministrazione dei vaccini.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie