Coronavirus, Figliuolo: 80% di vaccinati entro settembre

Coronavirus Italia: gli ultimi aggiornamenti sul contagio da coronavirus e i dati sulla vaccinazione della popolazione. Le previsioni del governo sono ottimistiche: entro settembre si avrà l'80% dei vaccinati.

3' di lettura

Altri 20.159 nuovi casi di coronavirus in Italia, il coronavirus non si arresta e anzi, secondo alcuni si starebbe avviando verso il picco di questa terza ondata. I tamponi nelle ultime 24 ore sono stati 277mila, con la solita flessione dovuta al fine settimana, infatti ieri erano stati 354mila.

Coronavirus Italia, il bollettino di oggi

Il tasso di positività è quindi salito a 7,2% rispetto al 6,7% di ieri. Una notizia non buona, visto l’incremento nonostante quasi tutta Italia stia ormai in zona rossa per il recente incremento dei contagi da coronavirus.

I decessi sono stati 300 e portano il numero complessivo dall’inizio dell’epidemia a 104.942. Un numero drammatico che purtroppo continua a salire. Ieri i morti erano stati 401.

Aumentano anche i posti occupati negli ospedali. Il bilancio di oggi infatti è un incremento di 423 persone nei reparti Covid ordinari e di 61 in quelli di terapia intensiva; per un totale di 27.484 posti letto occupati nei reparti ordinari e 3.448 in rianimazione.

Le regioni che hanno visto l’incremento maggiore di contagi da coronavirus sono state la Lombardia, con 4.003 casi; l’Emilia Romagna, con 2448 casi; la Campania, con 1810 casi; il Lazio, con 1.793 casi.

Coronavirus vaccinazioni: i dati

In Italia le persone vaccinate sono in totale 2.467.351 per un totale di 7.763.684 somministrazioni. Le regioni stanno gestendo bene le dosi ricevute, quelle più virtuose, con oltre l’85% delle somministrazioni rispetto alle dosi consegnate sono: Valle d’Aosta, Trentino Alto Adige, Abruzzo, Puglia e Campania.

Quelle che hanno fatto peggio sono invece intorno al 70%, un dato comunque buono, e sono la Calabria, la Liguria e la Sardegna.

Nonostante la battura d’arresto di quattro giorni per via dei casi di embolia dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca (è stato poi accertato che non c’era nesso causale tra i due eventi), il governo è ottimista sul piano vaccinale e il suo obbiettivo è quello di arrivare all’80% di vaccinati contro il coronavirus entro settembre.

Coronavirus, Figliuolo: 80% di vaccinati entro settembre
Coronavirus, i dati di oggi e i numeri sui vaccini.

Coronavirus Figliuolo: 80% di vaccinati entro settembre

L’obbiettivo è arrivare a mezzo milione di dosi al giorno entro la terza settimana di aprile. Il commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus, Francesco Paolo Figliulo, ha infatti dichiarato che marzo sarà un mese di assestamento mentre ad aprile si comincerà a fare sul serio con le somministrazioni.

L’ottimismo deriva anche dal fatto che starebbero per arrivare milioni di dosi del nuovo vaccino Johnson&Johnson, del quale basta una sola somministrazione per essere vaccinati contro il coronavirus (AstraZeneca, Pfizer e Moderna hanno bisogno di due somministrazioni).

Il generale dell’esercito, Figliuolo, ha anche rassicurato sul numero dei vaccini da importare:

«Per gli arrivi dei vaccini ci siamo ed è confermato l’arrivo per fine mese di 7 milioni di vaccini a fronte dei 6 milioni e mezzo circa di febbraio e gennaio. Quindi c’è una forte accelerazione. Il vaccino anti coronavirus Johnson & Johnson arriverà nella seconda metà di aprile, con una quantità limitata che poi andrà aumentando tra maggio e giugno».

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie