Coronavirus Italia, sale il contagio. Attesa per i vaccini

Tornano a salire i numeri del contagio da coronavirus in Italia. Il tasso di positività supera di nuovo il 12%, con 19037 nuovi infetti. La regione più colpita è il Veneto, con oltre 5mila casi. C'è grande attesa per i vaccini e timore per il picco della stagione influenzale che dovrebbe arrivare tra gennaio e febbraio.

Coronavirus Italia, il contagio sale. Attesa per i vaccini
Le ultime notizie di oggi 25 dicembre sulla diffusione del contagio da coronavirus in Italia con i dati positivi e dei posti letto occupati regione per regione.
2' di lettura

Cresce il contagio da coronavirus in Italia e anche in modo abbastanza significativo. Il tasso di positività, ossia il rapporto tra positivi riscontrati e tamponi eseguiti, è arrivato al 12,5%. Significa che su 100 tamponi processati, più di 12 sono risultati positivi.

Ieri il tasso di positività era del 9,3%. C’è stato quindi un netto aumento dei contagi e, se la situazione dovesse confermarsi anche nei prossimi giorni, non rientrando nella media del 10% delle scorse settimane, bisognerà cominciare a preoccuparsi.

Se infatti l’inizio delle vaccinazioni, seppur simbolico, sarà il 27 dicembre, mancheranno comunque ancors diversi mesi prima che un numero rilevanti di italiani sia immune al coronavirus.

Con i 19037 nuovi infetti di oggi in Italia si è arrivati a un totale di 579886 persone positive al coronavirus. Di queste: 566973 sono in isolamento domiciliare; 23402 sono ricoverate in ospedale con sintomi; 2584 hanno bisogno di cure in terapia intensiva, dove nelle ultime 24 ore sono entrate altre 165 persone.

Considerando i nuovi contagi, i decessi e i guariti, rispetto a ieri ci sono -13.746 malate di coronavirus.

Come ormai accade da inizio dicembre la regione più colpita dal virus è il Veneto. Oggi registra altri 5010 casi di coronavirus. Sono numeri molto alti, nettamente in controtendenza con il resto d’Italia e che soprattutto spaventano in vista del picco influenzale nei mesi di gennaio e febbraio.

Insomma, la situazione del contagio non migliora come dovrebbe. Anche se è dal 6 dicembre che si hanno meno di ventimila tamponi al giorno. Inoltre, l’incidenza del virus è ancora troppo alta per attivare un tracciamento dei contagi efficace.

Ecco di seguito il dettaglio sul numero dei positivi regione per regione con l’incremento dei casi rispetto a ieri. I dati sono estratti dal bollettino ufficiale della Protezione Civile di oggi, 25 dicembre:

coronavirus-italia-bollettino-25-dicembre-2020
Il dettaglio sull’incremento giornaliero dei contagi da coronavirus, regione per regione.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie