Coronavirus Italia. I positivi sono 10.386. 336 morti

Coronavirus Italia. In lieve calo i dati sulla diffusione del coronavirus in Italia con un tasso di positività che è sceso al 3.8 per cento. Ancora alto il numero dei morti, 336. Mentre sono in lieve calo i pazienti ricoverati negli ospedali e nelle terapie intensive. Si teme l'impatto della variante inglese ormai diffusa su tutto il territorio nazionale.

Coronavirus Italia. I positivi sono 10.386. Morte 336 persone
Coronavirus Italia. In lieve calo i dati sulla diffusione del coronavirus in Italia con un tasso di positività che è sceso al 3.8 per cento. Ancora alto il numero dei morti, 336.
2' di lettura

Sono 10.386 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. Ieri erano stati 7.351. Le vittime odierne sono 336, ieri erano state 258. Sono stati 274.019 i test per il coronavirus (molecolari e antigenici) effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute.

Ieri erano stati 179.278, circa 95 mila in meno, quindi. Il tasso di positività è del 3,8%, a fronte del 4,1% di ieri (-0,3% in 24 ore).

Sono 2.074 i pazienti in terapia intensiva per il coronavirus in Italia, con un saldo giornaliero di 15 unità in meno tra ingressi e uscite. Gli ingressi giornalieri in rianimazione sono stati 154. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono ora 18.463, con un calo di 52 unità.

I casi totali da inizio epidemia sono ora 2.739.591, i morti 94.171. Gli attualmente positivi sono 393.686 (-4.412 nelle ultime 24 ore), i guariti e dimessi sono 2.251.734 (+14.444), in isolamento domiciliare ci sono 373.149 persone (-4.345)

La Lombardia la regione con più contagiati

La regione con più casi è la Lombardia (+1.696), seguita da Campania (+1.135), Emilia Romagna (+968), Lazio (+894) e Piemonte (+771). I contagi totali salgono a 2.739.591. In aumento i guariti, 14.444 (ieri 11.771), per un totale di 2.251.734. E ancora in discesa il numero delle persone attualmente positive: 4.412 in meno (ieri -4.685), 393.686 in tutto. Di questi, sono in isolamento domiciliare 373.149, 4.345 meno di ieri.

Non ci sono ancora – e speriamo che continui così – gli effetti della variante inglese sul numero di contagi in Italia. Il nuovo ceppo, come sapete, è più contagioso di quello che è circolato nella Penisola nell’ultimo anno, fino al 56% in più. Da questa maggiore contagiosità deriva, come diretta conseguenza, anche una maggiore mortalità (più contagiati, più ricoveri, più morti).

Gli aumenti dei contagi sono stati fino a oggi registrati solo in Umbria e in Abruzzo, dove la variante inglese è già dominante. Nel giro di un paio di settimane dovrebbe essere dominante anche nel resto della nazione.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie