Coronavirus Italia. Aumentano i contagi, morte 431 persone

Coronavirus Italia: sale la curva del contagio nella Penisola, i positivi riscontrati nelle ultime 24 ore sono stati 23.059 con un tasso di positività al 6.2%, in rialzo rispetto a ieri. Ingressi record in terapia intensiva (+324), mai così tanti da quando viene reso noto il dato. Sono morte altre 431 persone, Domani l'Ema si pronuncia su Astrazeneca, potrebbe autorizzare di nuovo le somministrazioni.

2' di lettura

Sono 23.059 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, che portano il totale a 3.281.810. Ieri i casi individuati erano stati 20.396. Sono invece 431 le vittime in un giorno (ieri erano 502) per un totale dall’inizio dell’emergenza di 103.432.

Sono 369.084 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati. Ieri i test erano stati 369.379, una cifra quasi identica. Il tasso di positività sale al 6,2%, in aumento di 0,7 punti rispetto a ieri quando era stato del 5,5%

Sono 3.317 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per le conseguenze dell’infezione da coronavirus, 61 più di ieri nel saldo tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri in rianimazione sono stati 324 (ieri erano 319), mai cosi’ tanti da quanto viene comunicato il dato.

Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 26.517 persone, con un incremento nelle ultime 24 ore di 419.

Le Regioni più colpite

Ad oggi ci sono in Italia 539.008 attualmente positivi, con un aumento rispetto a ieri di 2.893. Dall’inizio della pandemia sono invece 2.639.370 i guariti e dimessi, con un incremento nelle ultime 24 ore di 19.716. In isolamento domiciliare ci sono invece 509.174, 2.413 più di ieri.

La Regione con più casi giornalieri è la Lombardia (+4.490), seguita da Campania (+2.665), Piemonte (+2.374), Veneto (+2.191) ed Emilia Romagna (+2.026).

AstraZeneca verso il sì dell’Ema

La campagna di vaccinazione ha subito in tutto il Paese un inevitabile rallentamento dopo la sospensione del vaccino AstraZeneca. Domani si pronuncerà l’Ema che ha valutato in queste ore i casi di morti sospette che si sono verificate alcune ore o giorni dopo la somministrazione del vaccino. In particolare si tratta di casi di trombosi.

Secondo indiscrezioni non sarebbe stato ravvisato nessun nesso causale tra la somministrazione del vaccino anglo svedese e le morti sospette e quindi, si prevede che entro domani l’ente regolatorio per i farmaci europeo scioglierà la riserva autorizzando i Paesi dell’Ue a riprendere le vaccinazioni con AstraZeneca.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie