Coronavirus Mondo. Record di casi in Europa. Brigitte Macron in isolamento

La première dame Brigitte Macron è stata posta in isolamento perché entrata in contatto con un positivo al Coronavirus giovedì scorso. Sarebbe al momento asintomatica, ma il timore è che il virus sia arrivato anche al presidente Macron. Intanto in Europa, nell'ultima settimana, si è raggiunto quasi un milione di casi. Iran verso il lockdown e in Romania il 30% di contagi rispetto ai tamponi.

Coronavirus Mondo. Record di casi in Europa. Brigitte Macron in isolamento
Gli ultimi dati sul contagio da Covid-19 in Europa e nel mondo.
3' di lettura

Secondo l’elaborazione di dati ufficiali fatta dalla France Press, in Europa, nella settimana che va dal 12 al 18 ottobre, si sono registrati 919913 casi di Coronavirus. Quasi duecentomila in più rispetto alla settimana precedente, quando erano stato 739928.

Sommando questi numeri a quelli di Stati Uniti, Sud America e India si arriva a oltre 40 milioni di casi dall’inizio dell’emergenza. Un numero altissimo, inimmaginabile quando fu individuato il primo caso in Cina, dove ormai il virus è quasi un ricordo.

Francia

Dopo i numeri record dei giorni scorsi, in Francia il numero dei nuovi contagi comincia a calare, ma c’è il timore che il coronavirus sia arrivato nei palazzi del potere e addirittura al presidente. La première dame Brigitte Macron è stata messa in isolamento. Sarebbe al momento asintomatica, ma è entrata in contatto con un positivo.

Il suo entourage ha tranquillizzato i cittadini, affermando che prenderà tutte le precauzioni necessarie, «anche nella vita privata». Le sarà quindi probabilmente vietato di entrare in contatto con Macron per almeno tutto il periodo della quarantena.

Russia

Questa settimana a preoccupare è la Russia, che ha raggiunto il record di 15982 nuove infezioni in un giorno. Un terzo di queste, 5376, si contano a Mosca, in regime di semi-lockdown. I morti sono stati 179, che hannoi portato il dato dei decessi dall’inizio dell’ermergenza a 24366.

Iran

Altra zona del mondo ad alto rischio è l’Iran, in particolar modo Teheran, che tra poche ore dovrebbe entrare in un «lockdown totale». A dichiararlo è stato direttamente il presidente, Mohsen Hashemi:

«Dobbiamo pensare a un lockdown totale di Teheran a causa dell’elevata prevalenza del coronavirus, altrimenti non supereremo la terza ondata. Queste statistiche dimostrano che devono essere prese altre misure speciali per contrastare il coronavirus, in quanto i piani e le azioni precedenti hanno fallito».

Slovenia

Ieri in Slovenia è stato dichiarato ufficialmente lo «Stato di Pandemia» e durerà 30 giorni a partire da oggi. L’ultima volta che era stata dichiarata emergenza nazionale era stato il 12 marzo scorso, durante la prima ondata.

Questa scelta del governo centrale dà via libera alle amministrazioni locali di adottare tutte le misure necessarie, compresi coprifuoco e limitazione della mobilità, per cercare di contenere la diffusione del contagio.

Regno Unito

In Regno Unito il virus continua a diffondersi senza sosta. Nelle ultime 24 ore si contano 18804 contagi e 80 decessi. Il Galles, una delle regioni che ha registrato un notevole incremento di nuove infezioni nei giorni scorsi, da venerdì prossimo entrerà in lockdown per 14 giorni.

Belgio

Secondo il ministro della Salute il Belgio è la regione più colpita dal virus in Europa. Negli ultimi quattordici giorni ci sono state oltre 700 infezioni ogni 100mila abitanti. Sono numeri che assomigliano a quelli di Madrid, che da giorni è stata messa, in parte, sotto un rigidissimo lockdown.

Austria

Anche Sebastian Kurz, cancelliere austriaco, ha deciso di seguire la strada tracciata da Germania e Italia: saranno consentite riunioni private fino a un massimo di sei persone e fino a 12 all’aperto.

Da venerdì sarà possibile assistere a spettacoli aperti al pubblico solo con posti assegnati e senza il servizio di bevande o cibo. Il limite per gli eventi è di mille persone all’interno e 1500 all’aperto. Secondo Kurz sono «misure impopolari, ma necessarie».

Romania

In Romania si è raggiunto il 30% di persone infette rispetto ai tamponi effettuati. Chiuse scuole, ristoranti e cinema. A Bucarest ci sono 3 casi ogni mille abitanti, un numero altissimo che il governo fa fatica a fronteggiare.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie