Covid, seconda vittima in Campania in 24 ore. Muore un padre 45enne

Il coronavirus a Napoli torna a mietere vittime. A perdere la vita due uomini, un 45enne di Giugliano e un ultraottantenne di Frattamaggiore. L'anziano era pluripatologico, mentre il quarantacinquenne aveva una lieve forma di diabete.

Giugliano, muore di Covid a 45 anni. Seconda vittima in 24 ore
Due morti da Covid-19 in 24 ore. Il più giovane ha soli 45 anni.
1' di lettura

Il Covid torna a uccidere. Nelle ultime 24 ore a Napoli ci sono stati due morti per coronavirus: un ultraottantenne pluripatologico di Frattamaggiore e un quarantacinquenne di Giugliano, già affetto da una lieve forma di diabete.

Covid, muore a 45 anni

A destare maggiore scalpore è la morte del giuglianese di 45 anni. L’uomo lascia una moglie e due figli, di 14 e di 10 anni. È morto ieri pomeriggio.

Secondo alcune ricostruzioni avrebbe contratto il virus a lavoro, dove è stato in contatto con persone infette provenienti dai Balcani. Tornato a casa, prima di scoprire di essere malato, ha contagiato anche la moglie, che è tuttora ricoverata.

Dopo avere accusato febbre e problemi respiratori è stato portato in terapia subintensiva al Cotugno di Napoli dove, purtroppo, non ci sono stati miglioramenti. È stato poi necessario intubarlo, ma poco dopo è morto.

Contagi in Campania, il bollettino di oggi

Vincenzo De Luca, presidente della regione Campania, ha annunciato quali sono i dati ufficiali del contagio da Covid-19. Sono altri 16 i positivi contati dall’Unità di Crisi.

Tre in meno rispetto a ieri e dodici in meno rispetto all’altro ieri. I casi stanno scendendo, è un segnale positivo. Ma il presidente ha dichiarato che se la situazione dovesse di nuovo peggiorare verranno prese misure drastiche “senza guardare in faccia a nessuno”.

Nola, 40 persone in quarantena

I contagi da Covid-19 continuano a diffondersi nell’area nel nolano. Dopo i casi di Cicciano, Camposano, Cimitile, Saviano e Tufino, c’è un infetto anche a Nola.

A comunicarlo alla cittadinanza sonostati Cinzia Trinchese, consigliere comunale, e Gaetano Minieri, il primo cittadino di Nola. In seguito all’indagine epidemiologica per ricostruire la catena dei contagi, diretti e indiretti, si è deciso di mettere in quarantena 40 persone.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie