Coronavirus. Salza Irpina, il sindaco: un fondo cassa per tutti i salzesi

Viaggio tra i comuni in lotta contro il contagio e le difficoltà dei cittadini. Siamo stati a Salza Irpina



3' di lettura

Da diversi giorni la situazione è precipitata anche nel Sud Italia e in Irpinia.
I casi di coronavirus sono in costante aumento e le regole per ridurre il contagio sono ormai attive in tutto il territorio nazionale.
Ma il Sistema Sanitario Nazionale è in grave difficoltà e anche da noi, presto, non ci saranno più posti in terapia intensiva. Per questo le persone si stanno mobilitando sui social per raccogliere fondi per ospedali e presidi sanitari nei propri territori.E per dare assistenza e aiuto, di qualunque tipo, a chi è più in difficoltà.

A Salza Irpina il Comune si sta dando da fare per garantire farmaci, spesa e generi indispensabili a chi non può uscire di casa.

Contattiamo Luigi Cella, sindaco di Salza Irpina, per capire meglio come è nata questa iniziativa e come sta funzionando.

Quale ritenete sia la situazione adesso a Salza Irpina?

Salza ad oggi non conta persone positive al COVID – 19

Come state vivendo questi giorni di grave emergenza? Qual è la vostra routine?

L’amministrazione ha immediatamente attivato il centro operativo comunale, per dare subito informazioni, comunicare le disposizioni urgenti che si sono susseguite e coordinare le attività necessarie per prestare assistenza ed essere vicino alle alle persone, in questo momento di difficoltà collettiva.

Come sta reagendo la popolazione?

Da sindaco sono orgoglioso dei miei cittadini. Hanno appreso da subito la necessità di essere rispettosi delle indicazioni loro fornite. Uno spirito di comunità riscoperto e rafforzato in questo momento da coraggio ad ognuno di noi, lo conferma il fatto che tutte le organizzazioni presenti sul territorio hanno dato dimostrazione del loro spirito solidaristico.

Quali iniziative avete messo in campo?

Per far fronte alla emergenza abbiamo provveduto alla distribuzione delle mascherine per tutti i residenti, organizzato disinfezione delle strade periodica, attuato controllo sul territorio affiancando altre risorse alla polizia municipale, attivato lo smart working per i dipendenti Comunali e stiamo utilizzando la modalità della video conferenza per le riunioni degli organi collegiali (giunta e consiglio comunale). Due misure indicate dal governo nazionale e subito attivate nel nostro comune, che salvaguardando la salute dei dipendenti e amministratori permettono di avere un amministrazione sempre aderente alle necessità della popolazione.

Inoltre con l’aiuto della pro-loco abbiamo attivato un servizio di consegna di alimenti e medicinali direttamente a casa per le persone piu’ a rischio o impossibilitate.

Attivata l’iniziativa della biblioteca itinerante dando la possibilità a chi ne fa richiesta di avere a casa libri presenti nella biblioteca comunale comodamente scelti da una lista on line.

Un altra lodevole iniziativa è quella messa in campo dal Comitato Maria Santissima delle Grazie congiuntamente alla Pro-Loco ciao SALZA, che hanno istituito un fondo cassa per tutti i salzesi. Il fondo sarà destinato alle spese a sostegno delle famiglie nell’eventualità si determino situazioni di malati o ricoveri per covid 19. Certo l’augurio è che il fondo non venga mai utilizzato per questa necessità. Comunque a termine emergenza la cifra sarà devoluta in beneficenza.

Come vi possono contattare le persone che leggeranno questa intervista?
In quali orari?

I recapiti per essere contattati sono già stati resi noti nei vari avvisi divulgati, sono consultabili sul sito istituzionale e sono contattabili h24, inoltre abbiamo una cellula di risposta al comune negli orari d’ufficio.

Come vi accolgono in casa? Cosa vi dicono?

Anche se a distanza è forte la vicinanza che si percepisce fornendo questi servizi alle persone e soprattutto a chi ne ha bisogno.

E in quanto tempo, secondo voi, si potrà tornare alla normalità?

E’ inutile fare previsioni e creare ansia, Bisogna mantenere la serenità e rispettare le regole, solo questo ci consentirà di uscirne e di uscire quanto prima. Restate a casa.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra nel nostro gruppo WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus e agevolazioni. Per entrare clicca qui.

Come funziona il gruppo?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie

Ricevi le news più importanti della giornata.

Guide e altri contenuti esclusivi su Google , Facebook e Instagram.