Vaccino Moderna per il Coronavirus. Origine e prezzo

Coronavirus vaccino Moderna: risultati preliminari incoraggianti . Efficacia al 94,5%. Dopo Pfizer, fa sperare ad un ritorno alla normalità. Origine e prezzo: sarà molto caro?

Promettente vaccino Moderna per il Covid-19. Efficace quasi 95%
Il vaccino sviluppato da Moderna per il Covid-19 promette bene. Efficace quasi 95%. Ma è anche il più caro
3' di lettura

Una notizia che fa bene sperare. Moderna ha sviluppato un vaccino efficace quasi al 95% dei casi. Dopo Pfizer/BioNtech è la seconda azienda che ha riportato risultati così incoraggianti. Cosa sappiamo di questo vaccino.

Il vaccino di Trump?

Il vaccino prodotto da Moderna è efficacie nel 94,5% dei casi. E’ stato annunciato ieri, una settimana dopo Pfizer/BioNtech.

Un risultato che fa ben sperare.

Dopo mesi la sperimentazione sembra aver dato i suoi frutti. Lo racconta un articolo del Guardian.

A marzo, durante il pieno della prima ondata della pandemia, l’allora presidente in carica Donald Trump aveva invitato alla Casa Bianca i responsabili delle maggiori case farmaceutiche americane per fare il punto sulla possibilità di mettere appunto un vaccino in tempo record.

Tra questi vi era Moderna. Una piccola società con sede in Massachusetts che aveva promesso risultati in pochi mesi. Sono arrivati ieri con la dichiarazione pubblica.

Il governo degli Stati Uniti ha sostenuto la ricerca per questo vaccino investendo quasi 2.5 miliardi di dollari in questa compagnia, stando a quanto riportato dal Guardian.

Il vaccino Moderna: luci e ombre

Ma nonostante l’investimento pubblico massiccio, operato dal governo americano, (diversamente da Pfizer che non ha ricevuto fondi da Washington ma da Berlino, afferma Bloomberg), Moderna intende far pagare caro il suo vaccino.

E’ una compagnia commerciale for profit e intende monetizzare il suo primo grande successo.

In base ad alcune dichiarazioni di questa estate, riportare dal Guardian, sembra che il prezzo proposto potrebbe variare tra i 32$-37$ a dose, cioè 27€-32€ euro circa.

Il più oneroso rispetto alla concorrenza.

Il vaccino Pfizer/ BioNTech avrebbe un prezzo inferiore intorno ai 20$ a dose (circa 17€). Ma pone un grande problema logistico. Quello dello stoccaggio e della catena del freddo, poiché questo vaccino ha bisogno di essere conservato a -70 gradi centigradi.

Il vaccino Moderna, invece, è conservabile a temperature più “ordinarie” e più facilmente gestibili (tra i 2 e gli 8 gradi centigradi).

In ogni caso, pare che il primo mercato su cui Moderna concentrerà i suoi sforzi sarà proprio quello americano. La società ha affermato che saranno pronte alla distribuzione ben 20 milioni di dosi entro fine anno.

Resta il fatto, che il vaccino sviluppato potrebbe essere la chiave per tornare alla normalità il prima possibile. Anche se questo richiederà con grande probabilità tutto il 2021.

Questa tecnologia che sfrutta l’mRNA (usata anche da Pfizer) potrebbe essere la chiave per elaborare vaccini efficaci in modo veloce negli anni a venire.

Anche se i risultati preliminari ottenuti da Moderna sono incoraggianti, serviranno ancora settimane perché si ottenga l’autorizzazione di emergenza per la somministrazione su larga scala del vaccino.

Non resta che aspettare.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie