Coronavirus. Ora la variante inglese fa davvero paura

Coronavirus. La variante inglese del virus è il 70% più contagiosa della versione precedente e si sta diffondendo a un ritmo spaventoso e non son in Gran Bretagna. Il premier inglese costretto a imporre un durissimo lockdown. Ma la variante inglese si è già diffusa in Olanda e ha innescato una violenta ondata di nuovi contagi in Sud Africa.

Coronavirus. Ora la variante inglese fa davvero paura
Coronavirus. La variante inglese del virus è il 70% più contagiosa della versione precedente e si sta diffondendo a un ritmo spaventoso e non son in Gran Bretagna.
3' di lettura

La variante inglese del coronavirus inizia a suscitare molta preoccupazione e non solo in Gran Bretagna. Alcuni casi sono stati riscontrati anche in Olanda e moltissimi in Sud Africa. Il nuovo ceppo sta allarmando gli esperti per una caratteristica che è stata accertata proprio negli ultimi giorni: è più contagioso del 70% rispetto al ceppo che sta circolando da mesi.

Impennata violenta dei contagi

Le conseguenze sono state già evidenti a Londra e nel sud dell’Inghilterra: una impennata violenta dei contagi da coronavirus. E il 60 per cento dei casi è stato causato proprio dalla variante inglese.

Un’esplosione dei contagi da coronavirus che ha spinto il premier Boris Johnson a una repentina marcia indietro.

Lockdown duro e immediato

Fino a qualche giorno fa ha dichiarato con convinzione: «Non toglierò il Natale agli inglesi», annunciando degli allentamenti alle restrizioni. Ieri ha istituito il lockdown più duro di sempre, il livello 4. In stile Italia in primavera.

La preoccupazione è evidente: un esponenziale crescita dei casi provoca l’inevitabile aumento dei ricoveri e dei morti. Le strutture sanitarie inglesi, come quelle di mezzo mondo, sono già in affanno. Sarebbe difficile reggere a una terza violentissima ondata.

Potrebbe eludere i vaccini?

Ma non solo. Si sta verificando se questo ceppo (la variante inglese) sia anche più letale. E non sembra: più o meno sviluppa la patologia allo stesso modo e con le analoghe conseguenze.

Gli scienziati stanno accertando anche un altro aspetto determinante, e cioè: la variante inglese, ovvero la mutazione del coronavirus, elude i vaccini che in Gran Bretagna si stanno già somministrando da alcuni giorni? Al momento non sembra, ma studi sono in corso.

Comunque sia, resta il pericolo di un contagio ancora più esplosivo con le prevedibili conseguenze sulle strutture sanitarie e l’impossibilità – nel caso – di assicurare cure adeguate a tutti i pazienti.

La chiusura totale del sud est dell’Inghilterra serve anche a scongiurare la diffusione capillare della variante inglese. Ma l’impresa, dopo le notizie arrivate dall’Olanda, sembra già fallita.

Le mutazioni dei virus non sono certo rare. Ma questa variante è particolarmente aggressiva. E si sta diffondendo in Gran Bretagna con una velocità sconosciuta alle precedenti versioni del coronavirus. Si sta infatti sostituendo con rapidità alle mutazioni concorrenti.

Esplosione dei casi anche in Sud Africa

La variante inglese sta crescendo in modo altrettanto esplosivo in Sud Africa. L’Organizzazione mondiale della Sanità ha riferito già all’inizio di questo mese che la variante inglese nel Paese africano rappresenta l’80-90% di tutte le nuove infezioni ed è la causa della nuova ondata di contagi.

In questi mesi, hanno affermato gli scienziati, abbiamo visto 20, 30 varianti del coronavirus. Ora se ne vede solo una. Ed è quella più aggresiva. La variante inglese.

In Gran Bretagna in meno di due settimane, proprio a causa della variante inglese, i contagi sono raddoppiati, superando molti Paesi dell’Europa Occidentale. Ed è accaduto, in pochissimo tempo e mentre i casi erano in lenta ma costante riduzione.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie