Volturara è covid free. Tasse prorogate, incentivi e commercio. Si riparte così

Nessun malato di Coronavirus a Volturara Irpina. Il sindaco Sarno annuncia anche le novità della ripartenza. Si parte dai parchi.



3' di lettura

Volturara Irpina è Covid free. A dirlo è il sindaco del comune della provincia di Avellino, Marino Sarno, che annuncia la riapertura dei parchi da domani. Scende ancora il contagio in Irpinia e in Campania.

Volturara paese Covid free

“Buonasera cari concittadini, le notizie che ci arrivano dalla nostra regione sono rassicuranti, anche se non dobbiamo assolutamente abbassare la guardia, il virus continua a circolare”, ha esordito il sindaco di Volturara Irpina.

“Dal 21 giugno non sarà più obbligatorio indossare la maschera all’aperto. Consiglio a tutti di portarla con se e indossarla sempre in presenza di altre persone. Resta l’obbligo di indossarla al chiuso, come rimane obbligatorio il distanziamento sociale. A Volturara, al momento, non ci sono stati casi di contagio al Coronavirus. Il nostro è un paese covid free”.

Tasse prorogate

Il sindaco Marino Sarno ha anche annunciato che è stato prorogato il pagamento dell’Imu al 16 dicembre e quello della Tari che si inizierà a pagare dal 31 ottobre. “Mercoledì prossimo – ha continuato il primo cittadino – sarà pubblicato il bando per le dieci postazioni del mercatino dei prodotti della valle del Dragone. È possibile che venga previsto un incentivo economico per le dieci aziende agricole ammesse, oltre alla gratuita del suolo pubblico”.

“Il mercatino si affiancherà al nostro mercato domenicale, e si svolgerà su viale Rimembranza. Da lunedì riaprono i parchi giochi. Il parco adiacente la scuola elementare sarà riaperto subito dopo aver concordato, con il comando dei vigili, quanto necessario per garantire l’assoluta sicurezza ai nostri bimbi. Solo grazie alla protezione civile comunale riusciamo a svolgere il mercato domenicale e la Santa messa”.

Servono volontari

Sarno ha poi fatto un appello alla cittadinanza: “Per garantire la sicurezza di tutti serviranno tanti volontari. Chiunque vuole dare una mano, può rivolgersi presso l’ufficio comunale oppure contattare il responsabile della protezione civile Gerardo Raimo. Volturara, non senza difficolta e impegno è ripartita. Proprio oggi hanno riaperto le nostre bellissime aree attrezzate, sia quelle a valle del paese che in aperta montagna”.

“Vi invito a viverle, vi invito a non perdere l’occasione per passare una giornata incantevole, all’aperto, in grandi spazi e in assoluta sicurezza. In questo periodo il nostro paese è bellissimo, molto ricercato. Non possiamo permettere a nessuno di mettere in dubbio la nostra rinomata ospitalità. La Nostra conclamata ospitalità non può essere messa in discussione per il gesto scellerato di qualche incivile. Condanniamo fermamente gli sciagurati che questa mattina, in zona Ceraso, hanno bucato le gomme di mezza dozzina di macchine“.

“Non è stato un gesto diretto a gente di fuori, tre autovetture danneggiate sono di proprietà di persone di Volturara. È stato semplicemente un gesto di qualche imbecille che non rappresenta affatto la nostra comunità, il nostro paese. Siamo – ha concluso il sindaco irpino – e restiamo una comunità di grande ospitalità, pronta ad accogliere con gioia chi arriva nel nostro paese, così come facciamo ogni giorno e soprattutto ogni fine settimana…..Forza, il nostro è un paese bellissimo ed invidiabile, facciamo emergere le nostre qualità, isoliamo gli stolti. A domenica. Vi abbraccio”.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!