Mercato, corteo di ambulanti attraversa Avellino. Intanto nessuno a Valle

Avellino. Partito il corteo di ambulanti per protestare contro il trasferimento del mercato Intanto, a Valle luogo individuato per il mercato, poche presenze.

1' di lettura

Pronto a partire il corteo degli ambulanti in protesta contro la decisione del sindaco di Avellino, Gianluca Festa, di spostare il terminal dei pullman da piazza Kennedy allo stadio. E di conseguenza, trasferire altrove il mercato. L’altra location individuata è quella di Valle. In un ampio reportage vi abbiamo spiegato perché la decisione del sindaco, nonostante le motivazioni ufficiali, non incida di fatto sulla riduzione dell’inquinamento.

Sono già decine, mentre vi scriviamo, gli ambulanti riuniti a campetto Santa Rita. Sfileranno fino in comune. Come potete vede, invece, alle 9.10 ancora nessun venditore aveva allestito il banco a Valle.

Una decisione sancita da un’ordinanza firmata ufficialmente dal vice comandante dei vigili urbani, Domenico Sullo. Al mercato di Valle parteciperanno tutti i commercianti che hanno saldato il pagamento di tributi Tari e Tosap. Fra i settanta e gli ottanta. Intanto, in strada, sono scesi gli ambulanti rappresentati da Confesercenti-Associazione degli imprenditori irpini.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!