ma cosa ti dice il cervello
Cultura⚡ Vai in versione lampo ⚡

Ma cosa ti dice il cervello. Il ritorno della commedia all’italiana

0
1' di lettura

Ma cosa ci dice il cervello

regia di Riccardo Milani

Riccardo Milani ritorna dietro alla macchina da presa con una commedia spionistica dove la protagonista assoluta è la bravissima Paola Cortellesi. La Cortellesi è supportata però anche da un bel cast allargato che comprende tra gli altri Stefano Fresi, Vinicio Marchioni, Claudia Pandolfi, Paola Minaccioni, Ricky Memphis, Gianpaolo Morelli, Alesandro Roja e Remo Girone tutti credibili nei propri personaggi talvolta un po’ fuori dalle righe.

Il titolo del film – Ma cosa ti dice il cervello – devia un momento dalla reale trama del film, ma poi si riflette sull’obiettivo della protagonista: rieducare il popolo italiano dall’inciviltà e dalla maleducazione che ogni giorno si vede sempre di più nelle nostre strade. Quale compito migliore per un agente segreto? E poi allora si capisce infatti che il titolo stesso è una riflessione con una vena ironica verso noi stessi. Questo fattore rende allora il film più meritevole e fa eco alla grande tradizione della Commedia all’Italiana, della quale, negli ultimi anni, ricominciano a vedersi degli sprazzi evoluti con i tempi che corrono.

Le scene di azione di Ma cosa ti dice il cervello non sono ovviamente comparabili ai i film di spionaggio puri ma danno quella giusta dose di dinamicità anche grazie a diverse inquadrature girate a spalla ed è un elemento che si nota in particolar modo nelle scene girate in Spagna, Russia e Marocco.

Particolare interesse suscita anche il trucco sulla Cortellesi, che, data la natura del suo personaggio, ricorda per certi versi il trasformismo del grande Leopoldo Fregoli.

Regia 8

Sceneggiatura 7

Fotografia 8

Montaggio 7

Soundtrack 6

Scenografia 7

Costumi 8

Make-up 7

Media 7,3

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Entra nel gruppo di Facebook e ricevi news, video e immagini esclusive. Partecipa a TheWam!

Commenti

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbe piacerti anche