Cosa succede se non si fa l’ISEE (e cosa cambia con l’Rdc)

Scopri cosa succede se non si fa l'ISEE, chi non è obbligato a presentarlo e cosa cambia con il reddito di cittadinanza.

4' di lettura

Cosa succede se non si fa l’Isee? Ecco la risposta a una domanda frequentemente posta da voi lettori (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Nei prossimi paragrafi approfondiremo anche cosa cambia con il reddito di cittadinanza e chi non deve fare l’Isee.

INDICE:

Cosa succede se non si fa l’Isee

Cosa succede se non si fa l’Isee? Rispondiamo subito a questa domanda che spesso crea confusione tra i cittadini italiani.

L’Isee è una dichiarazione che funge da indicatore della situazione economica equivalente di un nucleo familiare. In sostanza fotografa redditi, entrate e patrimonio del richiedente.

La documentazione Isee è alla base di numerosi incentivi. Senza questa dichiarazione non si può accedere a diverse agevolazioni.

Anche per la tassazione l’Isee ha un ruolo importante. Con l’Isee infatti, se rientri in determinate fasce di reddito, puoi beneficiare di un cuneo fiscale più leggero. È il caso del mondo universitario.

Scopri la pagina dedicata al fisco e alle tasse.

Se non presenti questa documentazione vieni associato a un cittadino con un reddito Isee di 100mila euro.

Quindi riepilogando cosa succede se non si fa l’Isee?

  • non puoi accedere alla maggior parte degli incentivi;
  • non puoi godere di una tassazione agevolata e progressiva;
  • spesso vieni associato a chi ha un reddito Isee di 100mila euro o superiore.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Cosa succede se non si fa l’Isee con l’Rdc

Cosa succede se non si fa l’Isee mentre si è percettori del reddito di cittadinanza? Purtroppo niente di buono.

La norma parla chiaro. Come è riportato tra le FAQ (risposte a domande più frequenti ndr) del sito governativo sul reddito di cittadinanza, se non si rinnova l’Isee per tempo l’erogazione del sussidio è sospesa.

Una volta avvenuta la presentazione della documentazione aggiornata, l’Inps tornerà a erogare l’Rdc. Bisogna presentare l’Isee aggiornato entro la fine dell’anno solare, pena la definitiva decadenza dell’agevolazione.

Per i beneficiari del reddito di cittadinanza, l’Isee aggiornato va presentato entro il 31 gennaio di ogni anno per evitare di perdere il sussidio per almeno un mese.

Se, invece, non ricevi già il reddito di cittadinanza, ma vuoi richiederlo, è tassativa la presenza dell’Isee tra i documenti da inoltrare all’Inps al momento della sottoscrizione della domanda.

Cosa succede se non si fa l’Isee: chi non è obbligato a presentarlo

Chi non è obbligato a fare l’Isee? Chiariamo subito che non è imposta a nessuno la presentazione a priori della dichiarazione Isee.

Come dicevamo nel primo paragrafo, questa documentazione serve ad accedere a diverse agevolazioni. Se non si è interessati ai benefici legati all’Isee è inutile presentarlo.

Ricordiamo anche che esistono numerosi sussidi e incentivi per i quali l’Isee non è richiesto. In particolare:

Cosa succede se non si fa l'ISEE?
Cosa succede se non si fa l’ISEE?

Cosa succede se non si fa l’Isee: e se non dichiaro tutto?

Cosa succede se non dichiaro tutto nell’Isee? Incorri putroppo in sanzioni che possono essere anche abbastanza elevate.

Se ometti patrimoni, entrate o qualsiasi altro dato che va dichiarato e l’Agenzia delle Entrate se ne accorge (tramite indagini e incrocio delle informazioni), sarai multato.

L’importo della sanzione amministrativa è tra i 5.164 euro e i 25.822 euro. Qualora invece dovessi sbagliare a presentare l’Isee perché dimentichi qualcosa, hai tempo fino a dieci giorni per un’integrazione.

Potrebbero interessarti anche:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie