Covid, ora l’Europa trema. Restrizioni sui viaggi, casi in grande aumento

Ecco le principali notizie sulla diffusione della pandemia nel mondo. Adesso l'attenzione globale si è spostata di nuovo in Europa che sta registrando numeri molto alti.

3' di lettura

Se Stati Uniti e America Latina stanno continuando a registrare numeri alti di nuovi contagi, l’attenzione degli esperti è sempre più puntata sull’Europa.

Tutti i paesi infatti, stanno registrando numeri preoccupanti. Si moltiplicano ogni giorno nuove limitazioni per i viaggiatori e non solo. Ecco le principali notizie sulla diffusione del contagio sul pianeta.

I casi totali nel mondo

  • 5.262.116 Stati Uniti
  • 3.224.876 Brasile
  • 2.461.190 India
  • 910.778 Russia
  • 572.865 SudAfrica
  • 507.996 Perù
  • 505.751 Messico
  • 433.805 Colombia
  • 380.034 Cile
  • 342.813 Spagna
  • 338.825 Iran
  • 315.600 Regno Unito
  • 295.902 Arabia Saudita
  • 287.300 Pakistan
  • 276.072 Argentina
  • 271.881 Bangladesh
  • 252.809 Italia

I morti nel mondo

  • 167.298 morti Stati Uniti
  • 105.463 morti Brasile
  • 55.293 morti Messico
  • 48.040 morti India
  • 46.791 morti Regno Unito
  • 35.231 morti Italia
  • 30.392 morti Francia
  • 28.617 morti Spagna
  • 25.648 morti Perù
  • 19.331 morti Iran
  • 15.467 morti Russia

Stati Uniti

Sono in aumento anche nelle case di riposo e nelle case di cura i casi di Coronavirus negli Stati Uniti. Il divieto per i viaggi “non essenziali” con il Canada e il Messico è stato esteso fino al 21 novembre.

Intanto dopo i primi contaggi nelle scuole della Georgia, un legislatore statale ha deciso di istituire una casella di posta elettronica per raccogliere tutte le difficoltà riscontrate dagli insegnanti. In poche ore sono arrivate oltre 650 mail.

Nel frattempo gli scienziati del governo stanno lavorando su un nuovo ceppo del coronavirus che potrebbe essere iniettato ai volontari umani per testare i vaccini. L’economia americana è sempre più copita. A soffrire di più sono le piccole imprese. Secondo gli ultimi report, la pandemia ha devastato molte aziende statunitensi.

Europa

La Francia è pronta a inasprire le misure per chi rientra dalla Gran Bretagna. Il governo ha infatti intenzione di mettere in quarantena tutti i viaggiatori che provengono dal paese d’oltremanica. Proprio per questo, nelle ultime ore, numerosi turisti francesi stanno tornando in patria per evitare l’isolamento di quattordici giorni.

Nel Regno Unito i positivi di oggi sono stati 1.441 mentre in Francia 2.846. Si tratta di un numero record che non veniva registrato dalla fine del lockdown. È il terzo giorno consecutivo che la Francia registra un aumento di oltre duemila unità.

La Spagna ha individuato 2.987 nuovi contagi e 12 morti in ventiquattrore. Nell’ultima settimana i decessi per Coronavirus sono stati 62. La metà sono stati registrati a Madrid e in Aragona. Intanto in tutto il paese il governo ha annunciato che chiuderà le discoteche e che sarà vietato fumare all’aperto. Il provvedimento era stato adottato già ieri dalla Galizia.

Quasi in tutta la Germania le regioni hanno imposto numerose restrizioni per i cittadini e i turisti che vengono dalla Spagna. Per le autorità è infatti un paese a rischio. In Grecia invece, il governo ha annunciato che saranno consentite le riunioni solo con un massimo di 50 persone.

Anche in Italia è salito di nuovo il numero dei contagi quotidiani. Oggi i casi sono stati oltre 570. Si tratta del numero più alto di malati in ventiquattrore dallo scorso 24 giugno.

India e Oman

In India sono stati registrati oltre 60mila nuovi casi per il terzo giorno consecutivo. Un prigioniero su cinque nella più grande prigione del Kashmir indiano è risultato positivo al Coronavirus.

L’India è il terzo paese più colpito al mondo con oltre 2,4 milioni di casi di Covid-19 confermati.

Intanto l’Oman dalle 5 di domani mattina eliminerà il divieto di uscita durante la notte. Il coprifuoco era stato introdotto con le nuove restrizioni. In totale l’Oman ha registrato 82.743 casi di coronavirus, 557 decessi e 77.427 guarigioni.

Russia e America Latina

Nei giorni scorsi Vladimir Putin ha annunciato che a settembre inizierà la somministrazione dei vaccini contro il Coronavirus su base volontaria. Secondo una ricerca però, la maggior parte dei medici in Russia non si fida dei vaccini sponsorizzati dal governo.

Il Messico ha superato i 500mila contagi con 7.371 nuovi casi nelle ultime ventiquattrore. I morti nel paese dell’America del sud sono invece 55.293. Il paese più colpito dai contagi resta sempre il Brasile che dagli ultimi bollettini medici ha rilevato 59.147 malati nuovi.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie