Covid. Circola in rete la lista degli infetti. Il sindaco: vergogna

Accade ad Agropoli dove nelle ultime otr sono stati registrati 4 casi di coronavirus. In rete è stato postato l'elenco delle persone entrate in contatto con i positivi. Il sindaco Adamo: denunceremo i responsabili

Ad Agropoli circola in rete l'elenco delle persone contagiate dal Covid e di tutte quelle che sono entrate in contatto con i positivi al tampone: il sindaco ritiene vergognosa questa pubblicazione e minaccia denunce per violazione della privacy.
Ad Agropoli circola in rete l'elenco delle persone contagiate dal Covid e di tutte quelle che sono entrate in contatto con i positivi al tampone: il sindaco ritiene vergognosa questa pubblicazione e minaccia denunce per violazione della privacy.


2' di lettura

La lista dei contagiati e di chi è entrato in contatto con loro. Circola ad Agropoli. Ed è falsa. Ma sta causando parecchi problemi ai diretti interessati oltre a suscitare pregiudizi, incomprensioni, crisi familiari e di coppia.

Trenta tamponi, timori fra i giovani

Ad Agropoli i casi di Covid nelle ultime ore sono stati quattro. Sono tutti collegati al giovane che è risultato infetto dopo una breve vacanza a Capri (come è accaduto a tre giovani romani).

Il ragazzo ha frequentato feste e locali notturni prima di avvertire i sintomi, e questo ha reso difficile individuare con precisione le persone che sono entrate direttamente in contatto con lui.

I trenta tamponi effettuati su amici e conoscenti hanno permesso di rintracciare altre tre persone con il coronavirus.

La lista dei nomi non è ufficiale

La lista dei contagi ha suscitato la reazione del sindaco di Agropoli, Adamo Coppola, che ha datto chiarezza con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook.

“Abbiamo appreso – ha dichiarato il primo cittadino – che in merito alla catena dei contatti che stiamo ricostruendo, al fine di lavorare per la salute pubblica, girano delle liste di nomi che sembra siano arrivate nelle mani di persone che, non si sa se per gioco o per cattiveria, stanno facendo girare sulla rete!”

Vergognoso, azioni legali contro i responsabili

“Premesso – ha aggiunto – che le liste non sono ufficiali ma solo appunti preparatori da inviare agli organi competenti, quindi non ancora reali, stigmatizziamo categoricamente le chiacchiere che circolano annunciando che se verrà resa pubblica qualsivoglia lista riconducibile ai casi covid di Agropoli provvederemo ad intraprendere, per tutelare la privacy di ognuno, decise azioni legali”.

“Pare realmente vergognoso – ha concluso Coppola – in momenti così difficili assumere atteggiamenti di questo tipo”.

Per ricevere tutte le news puoi anche seguire il servizio GNews su Google, Facebook e Instagram.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie