Covid Irpinia, bimbo di tre anni positivo: il bollettino aggiornato

La paura più grande è con l'arrivo del Ferragosto. Il prossimo fine settimana il rischio della diffusione del contagio è molto alto in Irpinia e in tutta Italia se non vengono rispettate le norme principali su distanziamento e mascherine.

2' di lettura

Hanno 3 e 28 anni i due nuovi residenti positivi al Coronavirus in Irpinia. I contagi sono stati segnalati ieri dall’Azienda Sanitaria Locale e, per fortuna, le loro condizioni di salute sono buone.

In Irpinia, a soli due giorni dagli ultimi contagi, il numero dei malati è risalito. La situazione, però, è sotto controllo anche se gli esperti continuano a chiedere l’uso delle mascherine e del distanziamento.

Coronavirus in Irpinia: il punto

Il bambino è residente ad Atripalda e fa parte dello stesso nucleo familiare della donna risultata positiva, qualche giorno fa dopo essere rientrata dal suo paese di origine. Il 28enne, invece, è di Santa Paolina ed è asintomatico. Anche il giovane avrebbe contratto il virus all’estero essendo rientrato da poco per motivi di lavoro.

Le condizioni dei nuovi malati sono buone e, come da prassi, sono tutti in isolamento domiciliare. Adesso gli esperti dell’Azienda Sanitaria Locale stanno lavorando per ricostruire la catena dei contatti dei due nuovi positivi.

Il punto in provincia

Il sette agosto scorso l’Asl aveva comunicato altri due nuovi contagi in Irpinia. Si era trattato di una donna residente ad Atripalda e già in isolamento perché tornata dall’estero (è parente del bambino di tre anni ndr) e di un 30enne del capoluogo irpino.

Gli ultimi casi in provincia di Avelino erano stati registrati nel serinese quando, al salire del numero dei contagi, si era temuto un mini focolaio. L’Asl però è riuscita in tempo a isolare e individuare tutti i malati in modo da evitare un’ulteriore diffusione del Coronavirus.

I contagi in Campania

Sul territorio regionale a creare più preoccupazione sono le province di Salerno, Napoli e Caserta. Ieri in tutta la Campania sono risultate positive altre 22 persone, mentre i guariti del giorno sono stati sei.

A Salerno nei giorni scorsi è risultato positivo un vigile urbano del capoluogo. Per fortuna, però, i 130 tamponi effettuati ai colleghi e ai contatti più stretti del malato di Covid-19 hanno dato esito negativo.

A Eboli, sempre nel salernitano, un’intera famiglia di tre persone è risultata positiva al Coronavirus. L’allarme è partito quando la bimba, di soli due anni aveva la febbre. In ospedale, poi, i medici hanno riscontrato che la piccola e anche i suoi genitori avevano contratto il virus.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Leggi qui l'ultima rassegna stampa inviata.

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie