Covid Avellino. Sale il contagio. Vaccino: anziani al gelo

Covid Avellino. Sale il numero dei positivi in provincia di Avellino: nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 82 positivi, due persone sono morte. Finalmente un numero congruo di tamponi (1.304), il tasso di contagio è ora al 6.2%. Polemiche ad Ariano e Sant'Angelo dei Lombardi per le vaccinazioni: anziani lasciati al gelo per ore.

Covid Avellino. Sale il contagio. Vaccino: anziani al gelo
Covid Avellino. Sale il numero dei positivi in provincia di Avellino: nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 82 positivi, due persone sono morte.
3' di lettura

In salita il contagio da coivd in provincia di Avellino. Nelle ultime 24 ore sono risultate positive al covid altre 82 persone. Sono stati elaborati 1.304 tamponi (finalmente un numero adeguato), con un tasso di positività che è al 6.2%, più alto della media nazionale e più basso rispetto a quella della Campania. Intanto è iniziata la campagna di vaccinazione per gli ultra 80enne e, come vedremo, non senza polemiche.

Sono morte altre due persone nell’ospedale Frangipane di Ariano Irpino, un 87enne di Flumeri e un 76enne di Polla, entrambi erano ricoverati nel reparto di sub intensiva.

Il comune è più colpito è Montoro, dove un focolaio di contagi da covid ha prodotto 24 nuovi positivi.

La diffusione del ccovid in Irpinia comune per comune

Questo il dettaglio sulla diffusione del covid in Irpinia elaborato, comune per comune, dall’Asl di Avellino.

– 1, residente nel comune di Aiello del sabato;

– 1, residente nel comune di Altavilla Irpina;

– 1, residente nel comune di Andretta;

– 1, residente nel comune di Aquilonia;

– 1, residente nel comune di Ariano Irpino;

– 6, residenti nel comune di Atripalda;

– 5, residenti nel comune di Avella;

– 5, residenti nel comune di Avellino;

– 1, residente nel comune di Bagnoli Irpino;

– 4, residenti nel comune di Cesinali;

– 1, residente nel comune di Contrada;

– 3, residenti nel comune di Grottaminarda;

– 1, residente nel comune di Lauro;

– 1, residente nel comune di Lioni;

– 1, residente nel comune di Mercogliano;

– 1, residente nel comune di Montefusco;

– 1, residente nel comune di Montella;

– 4, residenti nel comune di Montemiletto;

– 24, residenti nel comune di Montoro;

– 1, residente nel comune di Mugnano del Cardinale;

– 3, residenti nel comune di Pago Vallo Lauro;

– 1, residente nel comune di Paternopoli;

– 1, residente nel comune di San Michele di Serino;

– 1, residente nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi;

– 1, residente nel comune di Santo Stefano del Sole;

– 4, residenti nel comune di Solofra;

– 6, residenti nel comune di Sperone;

– 1, residente nel comune di Volturara Irpina.

Vaccinazioni anti covid, gli anziani lasciati al freddo

Percorsi differenziati non previsti, salette di attesa troppo anguste, prenotazioni con lo stesso orario per molte persone. La campagna di vaccinazione anti covid per gli over 80 ad Ariano Irpino comincia tra mille difficoltà e con l’intervento della polizia locale nel centro vaccinale, allestito dall’Asl di Avellino nell’ospedale Frangiane, per disciplinare gli accessi ed evitare assembramenti. Non sono mancati infatti momenti di tensione tra gli astanti e soprattutto i loro accompagnatori. Molti anziani sono stati convocati tutti allo stesso orario e in tanti hanno dovuto aspettare anche fino a 3 ore per sottoporsi al vaccino anti covid, all’esterno dell’ospedale, al freddo e senza neppure la possibilità di sedersi.

Molti sono infatti invalidi e comunque superano gli 80 anni di età; chi ha potuto, si è attrezzato aspettando in auto. Problemi per gli ultra ottantenni anche a Calitri, dove il sindaco, Michele De Maio, accusa l’Asl di Avellino di aver cancellato dai piani iniziali un centro vaccinale nel suo comune per i circa 500 anziani over 80, costringendo tutti a dirigersi in quello di Ariano Irpino, a oltre 60 chilometri di distanza.

«Domenica, con temperature sotto zero, con neve e ghiaccio sulle strade – scrive il sindaco – sono stati convocati per fare il vaccino, circa 10 pazienti del centro dialisi di Calitri, presso l’ospedale di Ariano Irpino. Purtroppo ho constatato che i punti di vaccinazioni anti covid rispondono alle solite logiche politiche clientelari che poco hanno a che fare con la geografia dei luoghi e con i numeri demografici».

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie