Covid. Bill Gates: sarà un autunno caldo. Scuola: si è partiti così

Il fondatore di Microsoft sulla stessa linea dell'Organizzazione mondiale della sanità: i prossimi mesi saranno molto difficili e si conteranno tanti morti per il Covid. Ma la pandemia dovrebbe finire nel 2022. Intanto è ricominciato l'anno scolastico in Italia, il governo è soddisfatto anche se a livello locale, anche in Campania, sono ancora molti i problemi da risolvere.

Covid. Bill Gates: sarà un autunno caldo. Scuola: si è partiti così
Per Bill Gates fondatore di Microsoft in autunno ci sarà un ritorno violento del contagio e ci saranno molti morti: in Italia è ripresa la scuola e il governo è soddisfatto.


2' di lettura

Non è solo l’Oms a lanciare l’allarme per una seconda ondata del Covid in autunno, lo fa anche il fondatore di Microsoft, Bill Gates: «Sono pessimista su come saranno i prossimi mesi sull’emisfero settentrionale, senza interventi mirati il numero dei morti tornerà ai livelli di questa primavera». Poi, concede spazio a un po’ di ottimismo e traccia anche un limite di tempo alla pandemia: «Il prossimo anno scenderà il numero dei morti e nel 2022 la pandemia finirà».

Ci sono diversi vaccini promettenti

Sembra una dichiarazione fotocopia di quella rilasciata ieri dai vertici dell’Organizzazione mondiale della Sanità.

Bill Gates ha uno sguardo profondo su quello che sta accadendo nel mondo. Il fondatore della Gate Foundation ha dichiarato alla stampa «che ci sono diversi vaccini promettenti e potrebbero avere l’autorizzazione all’uso». Per Gates «potrebbero essere due o tre».

Arriva poi l’attacco a Trump

Parla poi – in una intervista rilasciata a La Stampa – del suo Paese, gli Stati Uniti. Ed è un attacco a Trump, non il primo: «L’amministrazione non collabora con l’Oms. Sono in disaccordo, lo considero un errore. Quando sarà finita. Gli Usa dovranno fare un esame molto approfondito, per capire come prepararsi alla prossima pandemia».

Già, perché Gates non ha dubbi, non ha mai avuti, le pandemie rischiano di essere una costante dei prossimi anni. Troppi fattori giovano a vantaggio dei virus e della loro diffusione planetaria.

Primo giorno di scuola, governo soddisfatto

Ieri primo giorni di scuola, e il governo è soddisfatto, «le attività sono riprese in modo ordinato». Durante una una riunione tra il premier Conte e tutti i ministri si è discusso degli istituti che hanno scelto di far slittare l’inizio dell’anno scolastico per motivi sanitari o completare lavori all’interno degli edifici.

La consegna settimanale delle mascherine

Da Palazzo Chigi c’è soddisfazione per la consegna di 136 milioni di mascherine e 445mila litri di gel igienizzante. La distribuzione proseguirà a cadenza settimanale.

Per il governo è andato bene anche il trasporto, che era una delle questioni chiave e più delicate per la ripresa della scuola, «le disposizioni sul riempimento dell’80% dei mezzi pubblici – hanno dichiarato – e le linee guida concordate con Regioni ed enti locali hanno consentito di assicurare regolarmente il servizio e permesso di evitare situazioni di particolare criticità».

I banchi monoposto saranno consegnati tutti entro la fine di ottobre, in tutto sono due milioni.

A Salerno 22mila studenti senza aule

Le questioni locali ci danno però un quadro meno generico. In provincia di Salerno sarebbero 22mila gli alunni senza un’aula. In tutto 1.100 classi. Ci sono difficoltà per allestire spazi consoni alla didattica.

E 35mila senza banchi

Per i banchi monoposto bisognerà attendere, e comunque nella sola provincia di Salerno ne mancano 35mila. In pratica, più del 70% degli istituti è in piena emergenza. Mancano nove giorni all’apertura.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie