Covid, ecco perché i numeri in Campania sono preoccupanti

Nella regione si registrano 22.3 contagi ogni mille tamponi, è il doppio della media nazionale ed è un numero che lascia intendere una diffusione molto più alta del contagio. Casertano e Salernitano le zone più colpite. Si teme una evoluzione dei contagi in Italia simile a quella di Francia e Spagna. Il peso dei positivi autoctoni molto più alto degli arrivi dall'estero.

Covid, ecco perché i numeri in Campania sono preoccupanti
I numeri del contagio in Campania sono preoccupanti: la proporzione tra positivi e tamponi effettuati è il doppio della media nazionale.


2' di lettura

I casi di Covid sono in aumento in tutta Italia, ma c’è un dato in Campania che preoccupa più di altri: è la proporzione dei positivi rispetto al numero dei tamponi effettuati: 22.3 contagi ogni mille esami. Il doppio della media nazionale.

Un numero che non si può giustificare solo con gli arrivi dall’estero, che incidono, come altrove, ma non in modo così significativo: ieri su 53 nuovi positivi 12 erano riconducibili a persone che sono rientrate dalle vacanze o da turisti arrivati da fuori. Il resto era tutto “autoctono”, infezioni che si sono sviluppate e diffuse in Campania.

La vita notturna in stile pre covid

Come dire, sta pesando di più il mancato rispetto delle norme anticovid rispetto ai viaggi in luoghi dove la vita notturna, per gran parte dell’estate, è stata la stessa degli anni scorsi, quella senza pandemia. Oltretutto anche in Italia in molti locali e non solo nelle discoteche, ci sono state lunghe settimane da liberi tutti. E’ un dato preoccupante: i rientri dalle vacanze sono controllabili, la diffusione “interna” crea più problemi.

C’è il rischio di un aumento costante

Gli esperti aspettano di vedere l’evoluzione dei contagi nei prossimi giorni. C’è il rischio di un aumento costante, un po’ come è accaduto in Francia e in Spagna, le due nazioni che hanno vissuto, anche nella prima ondata, situazioni molto simili alla nostra.

Sono partiti i controlli nell’aeroporto di Capodichino, con i tamponi molecolari per tutti i passeggeri provenienti di Croazia, Grecia, Malta e Spagna.

Contagi a Salerno e Caserta

Salerno e Caserta solo le province della Campania più colpite, anche rispetto al numero di abitanti.

A Caserta preoccupa – e molto – il focolaio di Roccamonfina. Dove gli infetti sono una ventina e si attende l’esito di altri 100 tamponi.

Nel salernitano casi disseminato ovunque

Nel salernitano non c’è un vero focolaio, ma casi disseminati un po’ ovunque. Non sempre è meglio. In due giorni sono stati accertati 30 contagi. Dall’inizio d’agosto sono 65, con una escalation in continua accelerazione.

Quello delle ultime 48 ore è il dato peggiore da aprile. Un ritorno al passato prossimo. Come non ci fosse stato il lockdown.

Un terzo dei contagiati è rientrato dall’estero, in particolare da Malta, Grecia, Albania e Romania.

Solo ieri sono stati registrati due positivi ad Angri, uno a Nocera Inferiore, tre a Bracigliano, uno a Montecorvino Pugliano, uno a Salerno, quattro a Baronissi, uno a Vallo della Lucania, uno a Battipaglia e uno a Eboli.

Anche turisti arrivati da fuori con il contagio

Non solo rientri dalle vacanze, anche qualche turista è risultato positivo, come un giovane di Milano che era in vacanza a Palinuro con la fidanzata. E’ stato trasferito nell’ospedale di Scafati. Le sue condizioni sono buone.

I sette guariti di Pontecagnano

Non ci sono solo contagi, ma anche i guariti, per fortuna. E ieri sette persone di Pontecagnano Faiano hanno sconfitto il virus. La notizia è stata diffusa ieri dal sindaco del comune salernitano, Giuseppe Lanzara.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie