Covid. Pisciotta, obbligo mascherine De Luca ci pensa. L’indice Rt esplode

2' di lettura

L’indice Rt, il parametro che indica la trasmissibilità del Covid, è salito in modo esponenziale in Campania negli ultimi giorni, arrivando a 1,38. Un numero che dice molto: se si supera 1 – hanno dichiarato in ogni dove i virologi – si corre il rischio che il contagio diventi incontrollato.

Pisciotta, mascherine obbligatorie. Ovunque

Se dunque gli allarmismi sono deleteri, sminuire il pericolo può fare ancora più danni.

Lo ha capito bene il sindaco di Pisciotta, Ettore Liguori. Il primo cittadino cilentano ha forse anticipato un provvedimento che potrebbe essere presto adottato in tutta la regione dal governatore De Luca (lo ha ribadito più volte): l’obbligo di indossare le mascherine anche nei luoghi pubblici, sia all’aperto, sia al chiuso con il divieto di assembramenti e il rispetto del distanziamento sociale. Misure che in parte (eccetto l’uso delle mascherine all’aperto), già ci sono, ma vengono allegramente ignorate. Ci saranno controlli stringenti e sanzioni.

Quanti focolai in Campania

Una scelta quasi inevitabile per Pisciotta, dove è esploso un piccolo focolaio di Covid, ed è accaduto nel pieno della stagione turistica. Ma altri focolai sono attivi a Salerno, Cava de’ Tirreni, Capaccio Paestum, Pontecagnano Faiano, Casal Velino, Castel Volturno, Mondragone, Conca della Campania. Tutti recentissimi e che hanno inciso e molto sul famigerato indice Rt.

Il numero dei contagi sale ancora

Se ieri i casi registrati in Campania sono stati 19, oggi la situazione rischia di peggiorare. Già segnalati altri casi a Salerno, Pontecagnano e Cava de’ Tirreni (che non erano rientri nel computo dell’Unità di crisi).

A Capri tre turisti positivi

A Capri altri tre positivi: tre ragazzi romani che erano in vacanza sull’isola azzurra. Si è attivato il complesso meccanismo di tracciamento dei contatti. Complesso per la presenza di numerosi turisti. La preoccupazione è enorme. Il tampone è stato effettuato a Roma, i giovani facevano parte di una comitiva di otto persone (quattro ragazzi e quattro ragazze).

A Giugliano positiva una bambina

A Giugliano in Campania è invece risultata positiva una bambina di 11 anni. E’ una migrante residente in una struttura di Lago Patria. Sono stati effettuati i tamponi sugli altri otto ospiti, risultati per fortuna negativi. L’Asl è al lavoro per capire l’origine del contagio della piccola.

A Benevento test per tutti

Il Sannio è al momento l’unica provincia campana Covid free. Ma il sindaco Clemente Mastella non si fida. Domani, dalle 9 alle 18, chiunque vorrà potrà sottoporsi gratuitamente al test sierologico nel Palatedeschi di Benevento.

Sannio covid free, Mastella non si fida: restrizioni movida

“Sono molto preoccupato – ha dichiarato il primo cittadino -, i recenti focolai di Napoli e Mondragone ci dicono di stare in guardia. Il Sannio è covid-free ma sappiamo quanto sia facile perdere questo status. Nei prossimi giorni attuerò qualche altro provvedimento sulla movida. C’è bisogno che i giovani siano chiamati a responsabilità maggiori. Chiedo loro di avere pazienza finché non arriverà il vaccino”.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie