Covid, vacanze a Corfù: sei ragazzi campani contagiati

Ma non solo loro, altre persone ritornate dalla Grecia, dalla Francia e da Milano sono risultate positive. L'appello di De Luca: controlli alle frontiere o chiudiamo il Paese. Intanto il virus si diffonde in tutta Italia. Ieri dalla Sicilia al Piemonte lo stesso numero di contagi. E' l'effetto delle vacanze.

Covid, vacanze a Corfù: sei ragazzi campani contagiati
Sono in aumento i casi di campani rientrati positivi dalle vacanze all'estero: sei giovani campani contagiati dopo un soggiorno a Corfù.


2' di lettura

De Luca lo ha detto: più controlli su chi rientra dall’estero o è meglio chiudere le frontiere. Aveva letto di certo i dati diffusi ieri dall‘Unità centrale di Crisi. Ventidue nuovi positivi in Campania, e molti sono da attribuire proprio ai viaggi oltre confine. Tra loro sei ragazzi rientrati da Corfù.

Vacanze e il virus si diffonde in modo omogeneo

C’è un’altra conferma dall’andamento dei contagi nelle ultime settimane: le vacanze stanno contribuendo a diffondere il virus un po’ ovunque in Italia. Il dato si è equiparato tra tutte le regioni. Non c’è più solo la Lombardia, madre di tutti i contagi, seguita a debita distanza da altre regioni.

Ora non è la Lombardia la madre di tutti i contagi

La storia è cambiata. Qualche numero per essere più chiari. Ieri è stata l’Emilia Romagna a registrare il maggior numero di nuovi positivi (+39), seguita a ruota dal Lazio (+38), dalla Sicilia (+32). Solo quarta la Lombardia (+31), e quindi la Puglia (+26), Piemonte e Veneto (+20), e la Campania (+14).

E’ risalito anche l’indice Rt (la trasmissibilità del virus), ora è di nuovo a 1, il limite massimo prima dell’allarme rosso.

Sei contagiati di ritorno da Corfù

Torniamo ai rientri. Tra i positivi registrati a Napoli ci sono diversi giovani appena sbarcati in Italia dopo una vacanza a Corfù, in Grecia. Il positivo è stato registrato al Fatebenefratelli di Napoli. Il ragazzo è rientrato con alcuni dei sintomi tipici del Covid: perdita di gusto e olfatto. E’ stato effettuato il tampone, che è risultato positivo. E’ scattata la mappatura dei contatti recenti, in particolare i compagni di viaggio, una quarantina di giovani residenti tra Napoli e Roma. E sono stati trovati altri sei positivi. Eccetto due gli altri sono asintomatici.

Il rientro “positivo” dalla Francia

Un altro positivo di rientro è tornato dalla Francia. Il caso è stato registrato al pronto soccorso del Pellegrini di Napoli. Il paziente è andato in ospedale dopo aver viaggiato in aereo con una persona che aveva i sintomi del Covid. Test rapido negativo, tampone positivo: isolamento e mappatura dei contatti, tra i famigliari e le persone che erano a bordo dell’aereo. L’Asl è in attesa dell’esito degli altri tamponi.

Dalla Grecia e da Milano, risultato: contagiati

Un altro rientro, un altro positivo. Questa volta a Sorrento e anche in questo caso proveniente dalla Grecia.

Tra i ricoveri post viaggio anche un imprenditore del settore matrimoni, un uomo di 55 anni di Sant’Antonio Abate. Ha viaggiato tra Milano e zone turistiche campane. E’ risultato positivo al tampone ed è ricoverato al Cotugno di Napoli.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie