Covid, colori delle regioni: due in zona gialla da lunedì

Covid, colori delle regioni: due in zona gialla da lunedì. Cosa dice il report dell'istituto superiore di sanità e cosa succederà con il passaggio dalla zona gialla a quella bianca.

2' di lettura

Covid, colori delle regioni – Il contagio ricomincia a diffondersi e l’Istituto Superiore di Sanità ha diffuso i nuovi dati: da lunedì Friuli Venezia Giulia e Bolzano torneranno in zona gialla (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Situazione covid preoccupante anche nelle Marche e in Liguria, con particolare attenzione per Veneto e Lombardia, dove si monitorano assiduamente i valori delle terapie intensive, gli unici ancora nella norma.

In questo articolo faremo un riepilogo sui colori delle regioni, indicando quali sono le altre regioni a rischio e quali fattori si prendono in considerazione per il cosiddetto «passaggio di zona».

Covid, colori delle regioni: due regioni in zona gialla

Come anticipato, Friuli Venezia Giulia e Bolzano torneranno in zona gialla.

Questo avverrà perché sono stati sforati tre parametri oltre i quali si lascia la zona bianca:

  • 50 contagi settimanali per 100mila abitanti;
  • Livello di occupazione di letti nei reparti ordinari che supera il 15% di quelli disponibili;
  • Livello di occupazione di letti nei reparti di terapia intensiva che supera il 10% di quelli disponibili.

Il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, proprio in occasione del passaggio di colore, ha deciso di anticipare le misure restrittive per i no-vax già da lunedì, in anticipo rispetto alla data prevista dal nuovo decreto.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Covid, colori delle regioni: panoramica del contagio

Oltre al Friuli Venezia Giulia e a Bolzano destano preoccupazione anche Marche, Veneto e Lombardia.

La peggiore, dal punto di vista epidemiologico, sono proprio le Marche, che riesce a rimanere zona bianca solo per il tasso di posti occupati in terapia intensiva, al 7%.

Il Lazio è in condizioni migliori, anche se le terapie intensive sono occupate al 7,5%. La Valle d’Aosta invece è ancora nei parametri previsti dalla zona bianca, ma preoccupano i nuovi contagi, che si attestano a 226.

Covid, colori delle regioni: due in zona gialla da lunedì
Covid, colori delle regioni: due in zona gialla da lunedì

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie