Covid. Altre tre persone contagiate a Ottaviano: è una famiglia

Tre positivi nel comune vesuviano. La comunicazione arriva dal sindaco del cittadina Luca Capasso. Sarebbero collegati agli altri casi già riscontrati la scorsa settimana. Quindi nessun focolaio. Nel Salernitano si susseguono le ordinanze dei sindaci per imporre il rigido rispetto delle regole.

Covid. Altre tre persone contagiate a Ottaviano: è una famiglia
Altre tre persone sono risultate positive a Ottaviano: si tratta di un nucleo familiare e le persone contagiate sarebbero collegati agli altri casi.


2' di lettura

Altre tre contagi da Coivid a Ottaviano, in provincia di Napoli. A riferirlo con un post su Facebook è lo stesso sindaco della cittadina vesuviana, Luca Capasso. “Abbiamo altri tre casi di positività al covid-19 a Ottaviano.

Fanno parte della stessa famigliae sono riconducibili ai casi che vi ho comunicato qualche giorno fa. Sono in isolamento nella loro abitazione da diversi giorni”.

Il sindaco ha anche invitato – e questa è un po’ la prassi questi giorni – i suoi concittadini a essere prudenti e rispettare le norme anticovid.

I controlli aumenteranno nelle prossime ore

“Chiedo a tutti voi – ha concluso – ancora una volta, il rispetto delle regole sul distanziamento, sull’uso della mascherina e sull’igiene. Le forze dell’ordine stanno effettuando controlli, che aumenteranno nelle prossime ore”.

Preoccupazione nel Nolano e nei paesi vesuviani

Non dovrebbe dunque trattarsi di un focolaio, ma di una serie di contagi strettamente collegati tra loro e quindi già isolati. C’è comunque una certa preoccupazione nel Nolano e nei paesi vesuviani dove nelle ultime settimane si è assistita a una certa crescita del contagio. In particolare a Nola e a Cimitile.

Pugno di ferro a Caggiano

Nel frattempo cresce il numero dei sindaci che in questa delicata fase emettono ordinanze più stringenti pre prevenire l’eventuale diffusione del covid nelle rispettive comunità.

L’ultimo della lista è Modestino Lamattina, primo cittadino di Caggiano, in provincia di Salerno, che – dopo una riunione con i componenti del Coc (centro operativo comunale) -, ha emesso una ordinanza con nuove misure di prevenzione. Sono puntate soprattutto sulle attività di intrattenimento serale e notturno.

Oltre a evitare assembramenti, il sindaco insiste nel ricordare che non sono consentite consumazioni di bevande al banco, ma solo ai tavoli. Oltre a pretendere il corretto della mascherina sia per i dipendenti dei locali, sia per i clienti. E che non è permesso organizzare spettacoli di musica dal vivo o karaoke.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie