Covid, funerali a Cicciano: 238 tamponi negativi. Contagi: i dati del nolano

Buone notizie anche dai primi tamponi effettuati dopo i contagi registrati nel centro estivo di Cimitile. Obbligo di mascherine all'aperto a Cicciano fino al 7 agosto 2020 e a Casamarciano fino al 10 agosto 2020.

2' di lettura

Sono negativi i tamponi per il Covid-19 eseguiti su bambini del baianese che avevano frequentato il centro estivo di Cimitile, dove è stato contagiato un bimbo di 5 anni di Nola.

Il piccolo è in buone condizioni di salute ed è in isolamento domiciliare con la famiglia. Nello stesso campo estivo era stata contagiata anche una bambina.

Cicciano, negativi 238 tamponi dopo il funerale

Buone notizie dai tamponi effettuati a Cicciano dove è in vigore una ordinanza che impone di portare le mascherine all’aperto fino al 7 agosto. Dopo i tre casi positivi comunicati nei scorsi giorni (due erano già in isolamento domiciliare), sono risultati negativi i tamponi effettuati.

A comunicarlo il sindaco Giovanni Corrado che ha detto: “E’ arrivata la notizia che aspettavamo e che meritiamo come comunità dopo tutti i sacrifici che abbiamo fatto insieme. Penso che in nessun paese 238 persone ai autodenuncino presentandosi al tamponi. Il 21 c’è stato il funerale e quattordici giorni di isolamento fino al 4 agosto”.

Giorni fa ci sono stati i funerali di un uomo di Cicciano e, poi, sono risultati positivi al tampone la madre del defunto e il nonno e la fidanzata del ragazzo, che vivono rispettivamente a Tufino e ad Acerra.

(Potrebbero interessarti:Non si fermano i contagi nel salernitano” e “Ultimi dati sul Covid in Irpinia”)

Nola, due stabilimenti chiusi

A Nola sono stati due gli stabilimenti chiusi in via precauzionale: una fabbrica di infissi in legno e un calzaturificio. Ieri, primo agosto, il sindaco Gaetano Minieri ha spiegato che: “Due sono le persone positive e cinquantacinque quelle in isolamento”.

Nel comune si era diffusa la paura dopo i casi dei giorni scorsi e si aspetta l’esito dei tamponi relativi alle verifiche avviate dall’Asl.

Casamarciano, mascherine all’aperto fino al 10 agosto

A Casamarciano il sindaco, Andrea Manzi, dopo i casi che si sono registrati nei comuni vicini nei giorni scorsi, ha imposto lo stop di feste pubbliche e private e l’obbligo di mascherine anche all’aperto fino al 10 agosto 2020.

Il primo cittadino ha chiarito: “Il fatto che Casamarciano sia covid-free (nessun contagio in paese) non possa autorizzare i cittadini ad abbassare la guardia”.

Per ricevere tutte le news puoi anche seguire il servizio GNews su Google, Facebook e Instagram

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie