Covid Italia, superati i mille contagi. +215 in Lazio: legati al caso Sardegna

Superata quota mille contagi in Italia, non succedeva dalla prima metà di maggio. La regione più colpita oggi è il Lazio, con un incremento di 215 nuovi malati. Quasi la metà di questi sono tornati dalla Sardegna (97). De Luca ha proposto di limitare la mobilità tra le regioni, Toti e Bonaccini non sono d'accordo.

Covid Italia, superati i mille contagi. +215 in Lazio: legati al caso Sardegna
Superata quota mille contagi in Italia. Sul bilancio pesano i 215 nuovi positivi in Lazio.


2' di lettura

Il contagio in Italia cresce senza sosta. Il bollettino della Protezione Civile di oggi segna +1071 nuovi contagi. Non si superava quota mille dal 12 maggio. Numeri che spaventano il governo nazionale e quello delle regioni.

Coronavirus Italia, oltre mille contagi. Abbassamento dell’età media

Sul bilancio di oggi pesano i numeri del Lazio, che ha registrato un incremento preoccupante: +215 nuovi contagi. Come dichiarato dall’assessore alla Sanità della regione Lazio, Alessio D’Amato, il 47% di questi nuovi positivi è rientrato dalla Sardegna (97 casi).

Per questo è stato istituito al porto di Civitavecchia un drive-in, dove chiunque sbarchi viene sottoposto a tampone. Una misura che però per Nicola Zingaretti, presidente della regione Lazio, non basta. Lui vorrebbe che venissero tutti controllati direttamente agli imbarchi.

D’Amato ha poi aggiunto che in lazio si riconferma il trend nazionale di un abbassamento dell’età dei contagiati:

«Sono in prevalenza giovani e asintomatici. In questa fase il tema non sono né le ospedalizzazioni, né le terapie intensive che sono assolutamente sotto controllo e non danno alcuna preoccupazione, ma bloccare tempestivamente le catene di trasmissione rintracciando gli asintomatici ed evitare che venga diffuso il virus in ambito familiare.»

Torna quindi prepotente il tema dei contagi da importazione, anche dalle altre zone d’Italia. Ieri De Luca ha parlato proprio di questo dicendo al governo di valutare la limitazione della mobilità tra le regioni. Oggi però Bonaccini (presidente dell’Emilia Romagna) e Toti (Presidente della Liguria) hanno bocciato la proposta.

Contagio in Italia, i numeri di oggi

Come anticipato, oggi si contano +1071 nuovi contagi, che portano il numero degli attualmente positivi a 17503. La regione con l’incremento maggiore è il Lazio (+215), poi ci sono la Lombardia (+185) e il Veneto (+160).

Si riconferma anche l’incremento dei nuovi contagiati in Campania, che nelle ultime 24 ore sono +60, ieri erano stati +68.

Le vittime oggi sono 3, ieri erano state 9 e l’altro ieri 6. In totale, da inizio emergenza, si contano 35430 decessi per il Covid-19.

La mappa del contagio

Ecco come sono ripartiti i malati di coronavirus in Italia regione per regione:

Mostra la lista delle regioni
  • in Lombardia 5576

  • in Emilia Romagna 1925

  • in Piemonte 1031

  • nel Lazio 1870

  • in Veneto 1992

  • in Liguria 375

  • nelle Marche 242

  • in Sicilia 874

  • in Abruzzo 313

  • a Bolzano 146

  • in Friuli Venezia Giulia 272

  • in Puglia 436

  • in Calabria 158

  • a Trento 40

  • in Toscana 892

  • in Campania 61

  • in Sardegna 257

  • in Umbria 142

  • in Molise 57

  • in Basilicata 66

  • in Valle d’Aosta 11

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie