Covid Italia, tutti i focolai più preoccupanti. Regione per regione

In Italia sono attivi al momento un migliaio di focolai, alcuni sono stati arginati, altri sono invece molto preoccupanti. I cluster sono distribuiti in modo omogeneo in tutta la Penisola, dal Trentino alla Sicilia. Le situazioni più a rischio sono in questo momento al Sud, ad Aversa, Palermo, Salemi e Putignano.

In Italia sono attivi al momento un migliaio di focolai, alcuni sono stati arginati, altri sono invece molto preoccupanti. I cluster sono distribuiti in modo omogeneo in tutta la Penisola, dal Trentino alla Sicilia. Le situazioni più a rischio sono in questo momento al Sud, ad Aversa, Palermo, Salemi e Putignano.
I focolai di Covid-19 più preoccupanti in questo momento in Italia: ne sono attivi oltre mille e in modo omogeneo da Trento alla Sicilia.


4' di lettura

Ieri ci sono stati altri 1370 positivi in Italia, la Campania ha fatto registrare un nuovo aumento notevole dei contagi (anche rispetto ai tamponi), e la Lombardia è tornata a essere la prima regione per numero di casi registrati in 24 ore. Sono stati scoperti ieri altri focolai, sono più di mille quelli attivi in Italia. Alcuni preoccupanti, altri che sono stati quasi arginati dagli screening e gli isolamenti.

Ma vediamo un quadro generale nelle regioni che hanno registrato un numero di contagi più elevate.

Veneto

In Veneto contagi nella Elettrolux Italia di Susegana, in provincia di Treviso. Si tratta di due lavoratori. Lavorano entrambi sulla stessa linea di produzione. Entrambi sono già in isolamento. Il secondo anche prima del tampone di conferma. Uno dei due lavoratori è collegato a una operaia che è rimasta contagiata nel maxi focolaio dello stabilimento Aia di Vazzola, sempre nel tevigiano.

Alla Elettrolux una decina di operai sono ora in isolamento preventivo in attesa del tampone di conferma.

Positiva anche una educatrice in servizio nell’asilo nido di Montebelluna, sempre in provincia di Treviso. Aveva partecipato a una festa privata. Saranno controllate tutte le persone che hanno avuto contatti con l’operatrice, insegnanti e personale asa.

Lombardia

La Lombardia ha fatto registrare ieri 271 nuovi contagi. 100 a Milano, 30 a Brescia, 29 a Varese, 25 a Monza e Brianza, 24 a Pavia

Trentino

Due maestre e cinque bambini dell’asilo nido di Pergine Valsugana in provincia di Trento sono in isolamento, in attesa dell’esito dei tamponi dopo che un bambino è risultato positivo al Covid-19.

Nella regione c’è ancora allerta rossa per alcuni focolai che nei giorni scorsi sono divampati all’interno di aziende che lavorano carne.

Piemonte

Sembra arginato il focolaio che all’interno di una residenza per anziani a Rivarolo Canavese, in provincia di Torino. Ieri in tutto il Piemonte si sono registrati 42 nuovi contagi. Venti sono di rientro.

Liguria

Molta attenzione sul focolaio che è scoppiato a La Spezia, altre dieci persone sono state ricoverate. Il sindaco sta valutando altre restrizioni per contenere la diffusione del virus.

In Liguria nelle ultime 24 ore si sono registrati altri 64 positivi.

Emilia Romagna

In Emilia Romagna sono 94 le persone risultate contagiate nelle ultime 24 ore. Più del 50% sono asintomatici. 33 sono collegati a rientri dall’estero o da altre regioni.

Toscana

In Toscana i nuovi contagiati sono stati 59. Sei solo collegabili a rientri dall’estero, uno dalla Sivilia. I controlli in porti e stazioni.

Umbria

Sette positivi in Umbria. A Terni chiuso il tribunale per il contagio di una avvocatessa.

Lazio

Il Lazio si conferma una delle Regioni con il più alto numero di contagi quotidiani, anche se il numero è decisamente più basso risptto a quelli registrati nelle scorse settimane: 129 casi. 90 sono stati registrati a Roma.

Campania

La provincia più colpita dal virus resta quella di Caserta, dove solo ieri sono stati registrati 44 nuovi contagi (249 in tutta la regione). Ad Aversa il sindaco, Alfonso Golia, ha esteso fino al 7 ottobre l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto.

Il municipio del comune di Barano d’Ischia è stato chiuso dopo che un dipendente è risultato positivo al Covid. L’impiegato avrebbe contratto il virus da una persona straniera, poi risultata contagiata.

Puglia

Gli uffici comunali sono stati chiusi a Mola di Bari e a Polignano per due casi di coronavirus.

Un focolaio è esploso sempre a Polignano in una azienda ortofrutticola: 78 contagiati tra i dipendenti.

C’è un morto tra i contagiati nel cluster all’interno della residenza per anziani di Villa Genusia, a Ginosa Marina, in provincia di Taranto. E’ una paziente di 86 anni. Nella casa di riposo sono stati registrati 34 positivi tra ospiti e personale.

Calabria

In Calabria sono stati registrati 8 settembre. C’è attenzione per il focolaio, che sembra in fase di contenimento, a Messignadi, in frazione di Oppido Mamertina, in provincia di Reggio Calabria, dichiarata zona rossa.

Sicilia

84 nuovi contagi in Sicilia: 41 Trapani (e 39 sono stati trovati nel cluster del ristorante di Salemi), 14 a Catania, 4 a Messina, 20 a Palermo, 4 a Ragusa e uno a Siracusa.

In provincia di Trapani sono risultate positive due ragazze, animatrici in un campo grest a Erice. Si stanno effettuando i tamponi ai bambini che hanno partecipato alle attività nel parco Avventura di contrada Martogna

A Palermo sotto osservazione il focolaio alla Rap, l’azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti. 12 sono i positivi. La situazione è stata definita grave e preoccupante.

A Ragusa, nell’ospedale Maria Paternò Arezzo, 4 infermieri sono risultati positivi al Covid.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie