Covid mondo. In Romania la quarantena viola i diritti: positivi in libertà

Le notizie più importanti sull'emergenza sanitaria nel mondo.



2' di lettura

In Romania mettere in quarantena obbligatoria residenti con lievi sintomi di Coronavirus è una violazione dei diritti umani. In America boom di contagi mentre l’Italia ha chiuso le frontiere ad altri 14 paesi e ha avuto i complimenti del virologo Fauci per la gestione dell’emergenza. Ecco le principali notizie dal mondo.

Stati Uniti

Continuano ad aumentare i contagi di Coronavirus in tutto il paese. Ieri, infatti, è stato registrato un nuovo record di casi giornalieri. Donald Trump spinge sulla riapertura delle scuole mentre gli esperti chiedono di attendere e di optare per la didattica in presenza solo per massimo 3 giorni alla settimana.

Nel frattempo sono un milione e 300mila le persone che hanno presentato la domanda per l’indennità di disoccupazione. Il virologo Anthony Fauci ha detto che gli stati con maggiori contagi dovrebbero applicare nuove restrizioni. L’esperto della Casa Bianca ha poi anche fatto i complimenti al governo italiano per la gestione dell’emergenza sanitaria.

Europa

La Grecia è pronta a chiudere di nuovo i confini e imporre nuove restrizioni per i turisti. In Italia la situazione è sotto controllo. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha annunciato il divieto per i residenti di 14 paesi del mondo di accedere nel paese. Chiusi anche i voli diretti e indiretti per: Armenia, Bahrein, Bangladesh, Brasile, Bosnia Erzegovina, Cile, Kuwait, Macedonia del Nord, Moldova, Oman, Panama, Perù, Repubblica Dominicana.

La Serbia ha registrato nuovi contagi e ha annunciato che a breve valuterà delle nuove restrizioni anche dopo la seconda notte di proteste. La Spagna intanto ha annunciato che collaborerà alla produzione del vaccino americano contro il Covid-19. Nella regione della Nevarra, nel paese diretto dal premier Sanchez, sono stati registrati altri 23 casi di Coronavirus.

Medio Oriente e Romania

In Iran, secondo gli ultimi dati pubblicati, è stato registrato un nuovo record di decessi mente in Iraq è stato imposto un nuovo lockdown dopo che sono aumentati i cittadini malati di Coronavirus.

In Romania intanto oggi più di seicento persone hanno chiesto le dimissioni dall’ospedale. La corte costituzionale ha deciso che, imporre la quarantena a casa o in ospedale per i cittadini che hanno lievi sintomi di Coronavirus, è una violazione dei diritti fondamentali. Così, stando a quanto riporta il quotidiano The Guardian, centinaia di malati hanno deciso di andare via dalle strutture sanitarie rischiando di diffondere il contagio in tutto il territorio.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra nel nostro gruppo WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus e agevolazioni. Per entrare clicca qui.

Come funziona il gruppo?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie

Ricevi le news più importanti della giornata.

Guide e altri contenuti esclusivi su Google , Facebook e Instagram.