Covid. New York trema di nuovo. Previsioni nere per l’Inghilterra

Il Giappone è pronto a ospitare le prossime olimpiadi mentre l'Iran autorizza le varie province a imporre nuove restrizioni. In Europa i casi aumentano.

Covid mondo: New York trema di nuovo. Previsioni nere per l'Inghilterra
Coronavirus mondo: ecco le principali notizie sulla diffusione della pandemia nelle zone più colpite del pianeta.
3' di lettura

In Europa i casi continuano ad aumentare. Oggi Russia, Irlanda del Nord e Scozia hanno segnalato nuovi picchi. Un po’ meglio l’Inghilterra anche se le previsioni per le prossime settimane non sono per niente positive.

A New York, primo epicentro americano della pandemia, ricrescono i contagi dopo mesi di situazione sotto controllo.

I casi nel mondo

  • 7.040.313 Stati Uniti
  • 5.903.932 India
  • 4.689.613 Brasile
  • 1.138.509 Russia
  • 798.317 Colombia
  • 794.584 Peru
  • 720.858 Messico
  • 716.481 Spagna
  • 691.235 Argentina
  • 668.529 Sudafrica
  • 552.422 Francia
  • 455.979 Cile
  • 443.086 Iran
  • 431.816 Regno Unito
  • 357.873 Bangladesh
  • 345.969 Iraq
  • 332.790 Arabia Saudita
  • 311.455 Turchia
  • 309.581 Pakistan
  • 308.104 Italia

I morti nel mondo

  • 203.918 morti Stati Uniti
  • 140.537 morti Brasile
  • 93.379 morti India
  • 75.844 morti Messico
  • 42.060 morti Regno Unito
  • 35.818 morti Italia
  • 32.037 morti Peru
  • 31.675 morti Francia
  • 31.232 morti Spagna
  • 25.394 morti Iran
  • 25.103 morti Colombia
  • 20.140 morti Russia

Stati Uniti

Sono in aumento per la prima volta da giugno i casi quotidiani anche a New York. Oggi sono stati più di mille nello stato governato da Andrew Cuomo. L’incremento è pari allo 0,2 per cento ed è in linea con la media giornaliera dell’ultima settimana ed è legato in larga parte ai focolai a Brooklyn e nel Queens.

In totale da inizio pandemia gli Stati Uniti hanno superato i quattro milioni di contagi secondo i dati della John Hopkins University. I morti nel Paese sono stati quasi 204mila. Solo 33mila sono stati registrati a New York.

Europa

Continua il botta e risposta tra il governo spagnolo e le autorità di Madrid. La capitale del paese iberico è la città più colpita. Il governatore non ha intenzione di imporre nuove restrizioni o chiudere la città nonostante la situazione sia ormai fuori controllo.

Il ministro della Salute spagnolo, Salvador Illa ha chiesto in una conferenza stampa a Madrid «di rivedere le sue decisioni. C’è un grave rischio per la salute dei suoi abitanti».

Dopo gli aumenti dei giorni scorsi, in Italia i contagi quotidiani sono stabili. Nel Paese oggi sono leggermente diminuiti i tamponi esaminati e i nuovi casi individuati. È molto simile ai dati di ieri il rapporto di contagio.

Il Regno Unito ha registrato nelle ultime ventiquattrore poco più di 6mila casi. Il governo ha anche comunicato che altre 34 persone sono morte nel Paese con il Covid-19. Nel frattempo a Londra sono in corso proteste da parte di cittadini contrari alle restrizioni anti-covid.

La polizia ha cercato di dividere i manifestanti che però non hanno rinunciato allo scontro con le forze dell’Ordine. Numerose le condanne da parte dei politici inglesi.

Per gli esperti presto in Inghilterra ci saranno circa cento morti al giorno. Solo pochi giorni fa gli esperti parlavano di oltre 50mila casi quotidiani a ottobre.

La Scozia e l’Irlanda del nord hanno registrato nelle ultime ventiquattrore un netto picco delle infezioni. La Scozia ha annunciato 714 nuovi casi, il numero più alto in un solo giorno dall’inizio dei test di massa. In Irlanda del nord invece i nuovi contagi sono stati oltre trecento (il precedente record era 273).

La Russia ha segnalato 7.523 nuovi casi di Coronavirus. Si tratta del maggiore aumento giornaliero dal 22 giugno scorso. Nel Paese i nuovi morti sono stati 169.

Giappone

In Giappone la situazione è sotto controllo. Il nuovo premier Yoshihide Suga ha annunciato che il Paese è pronto ad accogliere le prossime olimpiadi di Tokyo 2021. I giochi erano previsti per quest’anno ma sono stati rinviati a causa dell’emergenza Coronavirus.

L’obiettivo del governo giapponese è rendere le olimpiadi «la prova della vittoria dell’umanità sulla pandemia di Coronavirus», ha affermato Suga.

Iran

In Iran la paura di una nuova ondata di contagi è sempre più concreta. Nel Paese le autorità nazionali sono pronte ad adottare nuove restrizioni già dai prossimi giorni.

Il presidente dell’Iran, Hassan Rouhani, ha autorizzato le province del Paese a imporre blocchi e restrizioni locali se fossero necessarie per arginare un rapido aumento dei casi di Coronavirus.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie