Napoli, Petagna positivo al coronavirus. Caso anche nel Brescia

Il Napoli ha annunciato come l'attaccante Andrea Petagna sia positivo al Coronavirus. Un caso anche nel Brescia.



1' di lettura

Andrea Petagna del Napoli positivo al coronavirus. A confermarlo è stata la società campana con una nota: “Andrea Petagna è risultato positivo al Covid-19, dopo gli esami medici prescritti a causa della positività del fratello. Petagna, asintomatico, ha iniziato il periodo di quarantena a casa, al termine del quale, dopo la negatività del successivo tampone, si aggregherà alla squadra” questo il comunicato del Napoli.

Il calciatore, nuovo acquisto del club partenopeo, non ha ancora raggiunto i compagni, era atteso lunedì nel ritiro a Castel Di Sangro. Per lui ora 14 giorni di isolamento e quarantena, poi il ciclo di tamponi.

Brescia, caso positivo per le “Rondinelle”

Anche nel Brescia calcio, retrocesso in Serie B, c’è un altro calciatore positivo. La società non ha comunicato il nome dell’atleta che ha contratto il Covid-19. In Serie A, un altro caso positivo era stato quello del portiere della Roma, Antonio Mirante.

Lunedì 24, quando inizieranno i ritiri l’80% delle squadre italiane, tra Serie A , B e Serie C, probabilmente il numero dei positivi sarà molto alto, molti calciatori sono infatti stati in vacanza all’estero e possono aver contratto il Covid19.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie