Come distinguere l’influenza dal Covid. È decisivo l’ordine dei sintomi

Dagli Stati Uniti arriva uno studio che ha identificato l'ordine più probabile dei sintomi del Covid-19. Una novità importante perché potrebbe aiutare nella velocizzazione della diagnosi. Inoltre, con l'arrivo dell'autunno, sarà essenziale distinguere una banale influenza dal coronavirus. Per farlo bisogna confrontare proprio l'ordine in cui si manifestano i sintomi delle due malattie.

Come distinguere l'influenza dal Covid. È decisivo l'ordine dei sintomi


1' di lettura

In un lungo studio, pubblicato sulla rivista specializzata Frontier in Public Health, i ricercatori dell’università della California del Sud hanno evidenziato l’ordine più probabile con cui si manifestano i sintomi del Covid-19. Il fatto interessante è che si differenzia da quello della classica influenza stagionale, un aspetto che potrebbe aiutare per velocizzare la diagnosi del virus.

Come riconoscere il Covid: l’ordine dei sintomi

Nell’analisi dei sintomi sono stati presi in considerazione i più comuni, mentre quelli che non si sono registrati in ogni paziente sono stati esclusi dall’indagine.

Una delle difficoltà maggiori che stanno affrontando i nostri sanitari è proprio quella di riconoscere se alcuni sintomi siano riconducibili al Sars-Cov-2 oppure a una banale influenza.

Secondo gli scienziati l’ordine è il seguente: febbre, tosse, dolori muscolari, nausea, vomito e diarrea. La questione interessante è che la tosse generalmente segue la febbre, cosa che invece nella classica influenza è invece invertita:

123456
Covid-19febbretossedolori muscolarinauseavomitodiarrea
Influenzatossefebbredolori muscolarinauseavomitodiarrea

Misurare la febbre è la strada giusta

Si comprende come la scelta di misurare la febbre prima di accedere nei locali a rischio diffusione del contagio sia quella giusta. Significa individuare la malattia in una fase precoce, una delle cose migliori per un recupero completo.

Certo però non bisogna cadere nell’errore della diagnosi approssimata o, ancora peggio, dell’autodiagnosi. Lo studio, sebbene basato su dati scientifici e solidi, non è una legge medica.

Non è quindi detto che se compare prima la tosse e poi la febbre è matematicamente escluso che non sia Covid. Queste informazioni servono a velocizzare il processo di diagnosi e aiutare i medici a renderlo più accurato ed efficace.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie