Covid Salerno. Altri due contagi. I vigili: screening al personale

A Eboli due indiani sono risultati positivi al Covid, già avviato il protocollo dell'Asl, Mentre a Salerno, dopo il contagio di un vigile urbano, è stato chiesto uno screening urgente a tutto il personale.

Covid Salerno. Altri due contagi. I vigili: screening al personale
Altri due contagi in provincia di Salerno: questa volta a Eboli dove sono risultati positivi due cittadini di origine indiana.


2' di lettura

Altri due nuovi contagi nel Salernitano. Questa volta a Eboli. Due cittadini di origine indiana sono risultati positivi al tampone. Si trovano in isolamento e sono monitorati dall’Asl di Salerno, che ha fatto scattare – come da prassi – il protocollo che prevede tra l’altro la mappatura dei contati avuti nelle ultime settimane dai due infetti.

La notizia è stata diffusa dal sindaco di Eboli, Massimo Cariello, con una nota su Facebook.

Il caso del vigile urbano in servizio a Salerno

In mattinata si è scoperto il caso del vigile urbano di Pontecagnano, infettato da una coppia di fidanzati (e il padre di uno dei due). Poco dopo è arrivata la nota firmata dalla Rsu del comune di Salerno e dal segretario generale della Funzione pubblica, Antonio Capezzuto.

Il pericolo è reale

“La notizia del contagio di un operatore della polizia locale di Salerno – hanno dichiarato – è la conferma che il pericolo è reale e non è assolutamente passato. Senza fare allarmismo, bisogna tenere alta l’attenzione e continuare a garantire agli operatori il massimo della sicurezza all’interno e all’esterno della struttura”.

La polizia locale opera in situazioni di rischio

“Gli operatori della polizia locale – hanno aggiunto – sono impiegati durante l’emergenza in importanti e delicate operazioni di ordine pubblico per garantire il controllo del territorio ed evitare il pericolo di assembramenti, pertanto va loro garantita tutta la sicurezza per poter espletare al meglio il servizio. Il Comando della PM di Salerno si è subito attivato per la sanificazione dei locali di via dei Carrari e ha chiamato allo screening i primi operatori”.

Un termoscanner a disposizione del Corpo

“Ovviamente abbiamo chiesto – hanno concluso – che lo screening venga effettuato a tutto il personale, così come già avvenuto a maggio, in condizioni di normalità, dopo la richiesta della Fp Cgil. In una recente nota inviata al Comando Pm la Fp Cgil ha chiesto l’installazione di un termoscanner per il controllo automatizzato della temperatura per chi ha acceso alla struttura e la sanificazione quotidiana dei mezzi a disposizione del Corpo” .

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Leggi qui l'ultima rassegna stampa inviata.

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie