Covid a Salerno: altri contagi. In città, e a Paestum. Positiva consigliera comunale

Non si spengono i focolai della zona del Carmine e nella Città dei Templi. Casi sparsi nella provincia

2' di lettura

Covid a Salerno. Un altro contagiato è stato registrato nel focolaio che è esploso nel popoloso quartiere del Carmine. Ora i casi nel rione sono undici. A risultare positiva è stata la moglie di uno dei contagiati nei giorni scorsi. Era già in isolamento.

Negli ultimi giorni, in totale, si sono contati nel capoluogo 15 positivi al tampone per il coronavirus.

L’inizio del focolaio

I contagi sono iniziati dopo che il virus ha contagiato il titolare di un bar e la dipendente di un istituto di credito della zona.

Le altre zone a rischio

Il contagio continua anche in provincia, in particolare a Capaccio Paestum e in alcuni comuni dell’Agro Nocerino Sarnese. Il cluster più preoccupante nella città dei Templi. Sono risultati positivi anche la salumiera di un supermercato della zona e il suo fidanzato, un 26enne. I casi sono divampati dopo il contagio di un autista. Subito dopo sono risultati positivi anche la moglie dell’uomo, la madre, il genero e un’amica della figlia.

Sono positivi al momento anche un 59enne di San Valentino Torio, un uomo di Angri, uno di Cava de’ Tirreni (nella frazione Passiano), un’anziana di Casalvelino, la badante e suo figlio.

Positiva al tampone anche una consigliera comunale di San Giovanni a Piro.

La consigliera comunale contagiata

A renderlo noto è stato lo stesso sindaco di San Giovanni a Piro, Ferdinando Palazzo, con un post sulla sua pagina Facebook: “Al momento la consigliera – ha scritto – non presenta alcun sintomo e si trova in isolamento presso il proprio domicilio. L’Asl sta effettuando la mappatura dei suoi contatti e presto verranno effettuati i tamponi anche al nucleo familiare e ai contatti più stretti”.

Uno screening verrà effettuato sui dipendenti comunali, i volontari della protezione civile e gli amministratori. “Allo stato, su circa 30 test non sono risultati altri tamponi positivi; si tratta di un unico caso isolato. – ha aggiunto Palazzo- La situazione è sotto controllo, ma invito tutti alla prudenza e al rispetto del distanziamento sociale e delle regole anti-covid”.

Situazione preoccupante in Italia

La situazione in Italia è di nuovo preoccupante. Tra il 29 giugno e il 5 luglio sono stati riscontrati 636 focolai attivi in Italia. E negli ultimi dieci giorni la situazione è notevolmente peggiorata, si segnalo situazioni ad alto rischio un po’ ovunque nel Paese, in particolare in Lombardia, Emilia Romagna e Veneto, e poi al Sud come Sicilia, Calabria, Campania.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie