Covid. Boom in Spagna. Il virus cresce in Europa. Usa: altri 54mila positivi

I morti di Covid-19 in tutto il mondo hanno superato le 700mila persone e gli studi hanno stimato che nel pianeta c'è un decesso per il Coronavirus ogni 15 secondi. Gli esperti hanno poi scoperto che la riduzione della biodiversità per mano dell'uomo aumenta in maniera netta la diffusione di nuovi virus.

4' di lettura

Se da ieri pomeriggio tutto il mondo è scosso per la devastante esplosione a Beirut, in Libano con i numeri delle vittime e dei feriti che salgono di ora in ora, l’emergenza Covid continua a fornire numeri preoccupanti. Soprattutto in Europa con i contagi che sono tornati a salire dopo qualche giorno di tregua. In alcuni Paesi in modo impetuoso, ormai a livelli del periodo caldo della pandemia.

I casi totali

  • 4.775.621 Stati Uniti
  • 2.801.921 Brasile
  • 1.908.254 India
  • 864.948 Russia
  • 521.318 SudAfrica
  • 449.961 Messico
  • 439.890 Perù
  • 362.962 Cile
  • 334.979 Colombia
  • 317.483 Iran
  • 307.258 Regno Unito
  • 302.814 Spagna
  • 282.824 Arabia Saudita
  • 281.136 Pakistan
  • 248.803 Italia
  • 246.674 Bangladesh
  • 234.934 Turchia
  • 228.576 Francia
  • 213.535 Argentina
  • 213.436 Germania

I morti nel mondo

  • 156.906 morti Stati Uniti
  • 95.819 morti Brasile
  • 48.869 morti Messico
  • 46.295 morti Regno Unito
  • 39.795 morti India
  • 35.181 morti Italia
  • 30.297 morti Francia
  • 28.498 morti Spagna
  • 20.007 morti Perù
  • 17.802 morti Iran

Stati Uniti

Continuano a salire i casi di Coronavirus negli Stati Uniti. Nelle ultime ventiquattrore sono stati registrati più di 54mila nuovi casi di contagio da Covid. Il tema più discusso resta la riapertura delle scuole e la ripartenza dell’economia. Ieri il segretario generale dell’Onu ha definito il blocco dell’istruzione una “catastrofe generazione”.

Intanto in una scuola elementare della Georgia un bambino è risultato positivo al Coronavirus nel suo primo giorno di scuola. La maestra e i suoi venti compagni sono stati messi in quarantena per 14 giorni. Il governatore dell’Ohio, poi, ha affermato che le maschere saranno obbligatorie in tutte le classi.

Il presidente Donald Trump ha ribadito che non chiuderà il paese dicendo che gli Stati Uniti hanno uno dei tassi di mortalità più bassi al mondo rispetto alla popolazione, ma i dati della Johns Hopkins University smentiscono il leader repubblicano. Il presidente americano ha poi dichiarato che sta considerando di sospendere le tasse sui salari e di intervenire contro gli sfratti.

L’avversario numero uno di Trump, Joe Biden, non si recherà a Milwaukee per accettare la nomina presidenziale democratica a causa della pandemia.

Europa

In Europa il paese con i dati peggiori è la Spagna che oggi ha registrato 1772 nuovi casi, un numero così alto non si vedeva da giugno scorso. La Svizzera ha imposto la quarantena ai viaggiatori provenienti dalla Spagna, fatta eccezione delle Isole Canarie e delle Isole Baleari Euskadi. Lo stesso provvedimento è stato adottato dal Belgio. L’Andalusia, poi, distribuirà tre milioni di maschere al mese nei centri educativi.

Numeri record anche in Grecia che ha registrato centinaia di nuove infezioni. Dati così negativi non si vedevano dallo scorso 22 aprile. Il governo britannico ha invece segnalato 892 infezioni di covid-19. Isolata la città di Aberdeen, in Scozia. In Italia poi, a causa di un focolaio, i casi in Lombardia sono aumentati. In tutto il paese sono stati registrati il doppio dei contagi rispetto a ieri.

La Polonia intanto ha intenzione di riaprire le scuole a settembre nonostante il picco di covid-19. In Germania i contagi del giorno sono in leggero calo rispetto a ieri. In Norvegia i passeggeri di una nave da crociera sono stati messi in quarantena per due settimane dopo che uno di loro era risultato positivo.

America Latina

In Brasile è morto di Covid-19 uno dei leader indigeni più importanti del paese. Segno, questo, che la pandemia sta mettendo in pericolo anche le minoranze dell’America del Sud da anni minacciate dall’industrializzazione. Rabbia e proteste da parte del popolo indigeno dell’America latina.

Edmilson Rodrigues, un politico di sinistra, ha scritto su Twitter: “Quello che sta accadendo alle popolazioni indigene è così triste. Bolsonaro è il principale colpevole di queste morti perché ha bloccato il piano per affrontare Covid in quei territorii. Questo è un genocidio!”.

Il Messico ha registrato altri 6.148 casi di Covid-19 e 857 nuovi decessi.

Asia Centrale e Australia

Il numero ufficiale dei casi di Covid-19 registrati in Asia centrale dall’inizio dell’emergenza è di 175.943 persone. A dirlo è l’agenzia Interfax riportando i dati di Kazakistan, Kirghizistan, Tagikistan e Uzbekistan. Le vittime del Covid-19 nella regione sono in tutto 2.877, di cui 86 nelle ultime ventiquattrore.

Lo Stato di Victoria ha registrato altri 725 casi di Coronavirus e 15 nuovi morti. È il giorno con i dati peggiori di sempre per l’Australia. Continuano a pesare i focolai nonostante in tutto lo stato siano in vigore pesanti restrizioni oltre al lockdown.

Cina e Giappone

La Commissione sanitaria nazionale cinese ha registrato 27 nuovi casi di Coronavirus. Di questi cinque sono di importazione. Si tratta del numero più basso degli ultimi giorni dopo la scoperta di diversi focolai nello stato. Il bilancio complessivo dei contagi nel paese sale, secondo i dati della Johns Hopkins University a 88.206, compresi i 4.676 decessi.

In Giappone a Tokyo per l’ottavo giorno consecutivo sono stati registrati oltre 200 nuovi casi di Coronavirus. In totale le autorità sanitarie del paese dichiarano di aver individuato 1.240 nuovi contati e altri sei decessi nelle ultime ventiquattro ore.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie