Avellino, la Lega: crocifissi negli uffici pubblici

1' di lettura

Se prima delle politiche, Matteo Salvini, ha giurato sul crocifisso e sulla costituzione citando il rafforzamento dei valori cristiani, la Lega di Avellino segue il suo leader. Durante il consiglio comunale di ieri, la leader della Lega, Biancamaria D’Agostino, ha chiesto un rafforzamento dei valori cristiani in città.

“Avellino deve recuperare la sua identità cristiana. Chiediamo all’amministrazione comunale di dotare tutti gli uffici pubblici e le scuole dei crocifissi per rafforzare la nostra identità cristiana”. così la D’Agostino.

Una proposta che spiazza l’aula dopo ore di intense discussioni sulle linee programmatiche.

La Lega: crocifissi in ogni ufficio pubblico

La Lega si conferma all’opposizione nel Consiglio comunale di Avellino. Dopo il voto a Ugo Maggio, che ha fatto pensare un cambio di posizione, il partito di Salvini rimane nella minoranza proponendo importanti iniziative come detto già dalla D’Agostino ai nostri microfoni.

La Lega di Avellino segue, quindi, le indicazioni nazionali. Nei mesi scorsi Salvini aveva proposto di rendere obbligatori i crocifissi negli uffici pubblici. L’obiettivo del Carroccio è, infatti, rafforzare i valori cristiani, alla base della cultura italiana.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie