Home / Disoccupazione » Lavoro / Date disoccupazione agricola luglio 2023

Date disoccupazione agricola luglio 2023

Scopri le date di pagamento della disoccupazione agricola a luglio 2023, i requisiti, gli importi e come richiederla.

La redazione di thewam.net è composta da giornalisti e copywriter esperti in welfare, fisco, lavoro e disabilità.
Conoscici meglio

4' di lettura

Vediamo quali sono le date di pagamento della disoccupazione agricola 2023 a luglio 2023, a chi spetta, l’elenco dei requisiti, come calcolare l’importo e come farne domanda. (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unicoLeggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Date disoccupazione agricola 2023: quando arriva

Il pagamento della disoccupazione agricola 2023 è previsto da lunedì, 10 luglio 2023, per chi vede questa data sul fascicolo previdenziale del cittadino.

Altre elaborazioni da parte dell’INPS, possono essere completate nel corso del mese.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Cos’è la disoccupazione agricola

La disoccupazione agricola è una prestazione economica erogata dall’INPS, disponibile per i lavoratori agricoli dipendenti e le figure equiparate che non stanno svolgendo attività di lavoro e che hanno versato i contributi previsti dalla norma.

A chi spetta la disoccupazione agricola

Tra i beneficiari della disoccupazione agricola troviamo:

  • Operai agricoli a tempo determinato;
  • Operai agricoli a tempo indeterminato;
  • Piccoli coloni;
  • Compartecipanti familiari;
  • Piccoli coltivatori diretti.

Requisiti per la disoccupazione agricola 2023

Per ottenere la disoccupazione agricola, i lavoratori devono soddisfare alcuni requisiti:

  • Iscrizione negli elenchi nominativi dei lavoratori agricoli dipendenti
  • Almeno due anni di anzianità nell’assicurazione contro la disoccupazione involontaria
  • Almeno 102 contributi giornalieri nel biennio precedente la domanda per ottenere la prestazione

Calcolo disoccupazione agricola 2023: importo previsto

L’importo della disoccupazione agricola cambia in base al contratto di lavoro:

  • Per gli operai a tempo determinato, la prestazione corrisponde al 40% della retribuzione di riferimento, con una detrazione del 9% come contributo di solidarietà per un massimo di 150 giorni;
  • Per gli operai a tempo indeterminato, la prestazione corrisponde al 30% della retribuzione di riferimento.

Come richiedere la disoccupazione agricola

La domanda per la disoccupazione agricola deve essere presentata tra il primo gennaio e il 31 marzo dell’anno successivo a quello in cui si è diventati disoccupati.

La richiesta può essere inoltrata:

  • attraverso un patronato;
  • online, accedendo alla pagina INPS sulla disoccupazione agricola e cliccando sul pulsante azzurro con la scritta “Utilizza il servizio” (vedi screen in basso);
  • usando il Contact center, quindi telefonicamente, dal numero 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure dal numero 06 164 164 (da rete mobile).
pagina-inps-disoccupazione-agricola-utilizza-il-servizio
Pagina INPS dedicata alla disoccupazione agricola.

In conclusione, abbiamo visto quando pagheranno la disoccupazione agricola a luglio 2023, quali sono i requisiti per ottenere la prestazione e che importo è previsto. Di seguito una serie di risposte a domande frequenti sull’indennità per lavoratori agricoli.

FAQ sulla disoccupazione agricola

Disoccupazione agricola giornate massime: quante ne vengono riconosciute?

Non esiste un limite limite massimo di giornate lavorative riconosciute per l’indennità di disoccupazione agricola. Nonostante queste, il numero di giornate lavorative effettivamente svolte nel corso dell’anno influisce sull’ammontare del beneficio economico ricevuto.

Quante giornate di lavoro servono per la disoccupazione agricola 2023?

Per poter richiedere la disoccupazione agricola, un lavoratore deve aver svolto almeno 51 giornate di lavoro effettivo in un anno civile nel settore agricolo. I giorni di lavoro possono essere effettuati per un unico datore di lavoro o più datori di lavoro. Bisogna fornire la documentazione che attesti l’attività svolta.

Come scoprire a che somma ho diritto con la disoccupazione agricola?

L’importo della disoccupazione agricola corrisponde al:

  • 40% della retribuzione di riferimento per gli operai a tempo determinato del settore agricolo. Da questo importo viene detratto il 9% come contributo di solidarietà per un massimo di 150 giorni;
  • 30% della retribuzione per gli operai a tempo indeterminato.

La somma massima erogabile nel 2023 è di 1222,51 euro.

Leggi gli articoli preferiti dagli utenti nell’ultima settimana:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie