Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Disoccupazione / Naspi febbraio 2023, tre nuove date: si parte oggi!

Naspi febbraio 2023, tre nuove date: si parte oggi!

L’INPS ha aggiornate le date dei pagamenti della Naspi a febbraio 2023. Scopri quali sono i tre giorni di accredito.

di Chiara Del Monaco

Febbraio 2023

Le date dei pagamenti della Naspi a febbraio 2023 arrivano anche alla seconda metà del mese. Vediamo quali sono i prossimi pagamenti previsti sulla disoccupazione, a partire da oggi (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Nonostante le disposizioni del Bonus 150 euro sulla Naspi, gli accrediti dell’indennità di disoccupazione non sono ancora finiti. Infatti, proprio oggi, 17 febbraio 2023, sono previste alcune erogazioni per chi ancora non ha ricevuto la prestazione economica. A questa, si aggiungono altre due date dei pagamenti della Naspi a febbraio 2023: lunedì 20 e martedì 21.

Nei prossimi paragrafi, analizziamo tutti i pagamenti annunciati finora sulla Naspi e ricordiamo come verificare la disposizione di accredito.

Indice

Date dei pagamenti della Naspi a febbraio 2023: tre giorni di accredito

Gli accrediti di febbraio per i titolari di Naspi non sono ancora finiti! A partire da oggi, infatti, sono previste ben tre date di accredito per chi ancora non ha ricevuto l’importo spettante.

In particolare, le prossime date dei pagamenti della Naspi a febbraio 2023 sono rispettivamente:

Anche se di solito l’INPS paga l’indennità di disoccupazione nei primi 15 giorni del mese, febbraio ha fatto in parte eccezione. I motivi di questi pagamenti dopo la metà del mese possono essere di due tipi:

Nel primo caso, l’Istituto eroga un anticipo della mensilità di febbraio, che di norma dovrebbe essere pagata a marzo. Questo accade solo quando i cittadini inviano la richiesta nei primissimi giorni del mese.

Nel secondo caso, invece, il pagamento slitta dopo i primi 15 giorni perché manca un valore necessario per calcolare l’importo. Il pagamento sarà liquidato non appena il percettore in questione comunicherà il reddito presunto tramite Naspi-Com.

Scopri la pagina dedicata alla disoccupazione e al reinserimento lavorativo.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Date dei pagamenti della Naspi a febbraio 2023: il calendario del mese

Nel paragrafo precedente abbiamo annunciato le tre nuove date di pagamento previste per i titolari di Naspi a febbraio 2023.

Come dicevamo, le tempistiche di accredito coprono generalmente la prima metà del mese. In effetti, fino al 15 febbraio si sono verificate anche altri pagamenti secondo il calendario regolare dell’INPS.

Nello specifico, l’Istituto ha previsto queste date di pagamento per la Naspi dall’inizio di febbraio 2023:

Ricordiamo che le date di accredito cambiano da persona a persona e vanno controllate periodicamente sul fascicolo previdenziale del cittadino, area riservata del sito INPS, accessibile tramite le credenziali digitali SPID, CIE o CNS.

Proprio per avere la certezza delle date dei pagamenti della Naspi a febbraio 2023, nel prossimo paragrafo facciamo un riepilogo della procedura per controllare le disposizioni di accredito.

Nel video di seguito, indichiamo le nuove date di pagamento del Bonus 150 euro di febbraio 2023, tra cui quelle destinate ai percettori di Naspi.

Date dei pagamenti della Naspi a febbraio 2023: come sapere quando arriva

Per sapere con certezza quando arriva l’importo della Naspi a febbraio 2023 ci sono vari metodi. Il più veloce, che si può svolgere in totale autonomia, è attraverso il fascicolo previdenziale del cittadino.

Per accedere a questa sezsione del sito INPS, bisogna innanzitutto autenticarsi a MyInps attraverso la propria identità digitale, e cioè attraverso le credenziali SPID, CIE o CNS.

A questo punto ci si troverà nel cassetto previdenziale del cittadino: da qui, bisogna cliccare sulla voce Prestazioni che si trova nel menu a sinistra. Dopodiché è necessario selezionare Pagamenti e infine andare nella sezione dedicata alla Naspi “disoccupazione non agricola“. Infine, cliccando su Prestazione si potranno consultare tutti i dettagli sul prossimo pagamento.

Scopri anche a chi spetta l’Assegno Unico di oggi, 17 febbraio 2023.

Date dei pagamenti della Naspi a febbraio 2023: in foto, una mano che indcia il numero tre.

Date dei pagamenti della Naspi a febbraio 2023: quando arriva il Bonus 150 euro?

Come anticipato all’inzio del nostro approfondimento, oltre ai pagamenti straordinari della Naspi, sono iniziati anche gli accrediti del Bonus 150 euro per chi era già titolare di disoccupazione a novembre 2022.

In particolare, gli accrediti del Bonus una tantum di febbraio riguardano diverse indennità di disoccupazione, e cioè Naspi, Dis-Coll e disoccupazione agricola di competenza del 2021.

A tal proposito, le date di accredito dei 150 euro annunciate finora sono queste:

Anche in questo caso, per restare aggiornati sui giorni precisi di pagamento è bene consultare il fascicolo previdenziale del cittadino sul sito dell’INPS.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul bonus 150 euro:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp