Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Quando arriva il bonus 200 euro per chi ha avuto bonus Covid

Quando arriva il bonus 200 euro per chi ha avuto bonus Covid

Il mese di ottobre vedrà molti pagamenti del bonus 200 euro. Tra i destinatari, c’è anche chi ha avuto le indennità Covid.

di Chiara Del Monaco

Ottobre 2022

I pagamenti del bonus 200 euro di ottobre sono ufficialmente iniziati, in particolare hanno aperto le danze i lavoratori autonomi. Tra le categorie in attesa del contributo una tantum ci sono anche i beneficiari dei bonus Covid. In questo articolo cerchiamo di capire quando lo riceveranno (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Il 12 ottobre sono stati annunciati i pagamenti del bonus 200 euro ai lavoratori autonomi e liberi professionisti, dopo un’attesa di più di tre mesi dall’entrata in vigore del Decreto Aiuti. Oltre agli autonomi, anche altre categorie riceveranno il contributo economico nel mese di ottobre.

Tra questi ricordiamo i disoccupati titolari di Naspi, Discoll e disoccupazione agricola, che probabilmente vedranno il pagamento dalla prossima settimana.

Alla platea di cittadini che aspettano il bonus 200 euro a ottobre 2022 si aggiungono anche coloro che nel 2021 hanno percepito le indennità Covid, tra cui rientrano i lavoratori stagionali e intermittenti del settore turistico.

Nel frattempo, chi ha ricevuto il bonus 200 euro per primo è già in attesa del nuovo bonus una tantum, il bonus 150 euro, introdotto con il Decreto Aiuti ter.

Leggi tutti i dettagli sul bonus 150 euro: quando arriva il contributo economico e quali sono i requisiti reddituali. Scopri anche quando spetta ai lavoratori, ai pensionati, agli invalidi e disabili e ai percettori di Reddito di cittadinanza.

Indice

Bonus 200 euro: quando arriva per indennità Covid?

Dall’entrata in vigore del Decreto Aiuti e successivamente del Decreto Aiuti bis, hanno ricevuto il bonus 200 euro alcune categorie come lavoratori, pensionati, collaboratori domestici e percettori di Reddito di cittadinanza. Tutti gli altri, che includono sia chi riceverà il pagamento in automatico sia chi deve presentare la domanda, hanno dovuto aspettare a ottobre 2022.

Ora che ottobre è finalmente arrivato, le categorie interessate non vedono l’ora di ottenere il saldo di 200 euro con le rispettive modalità di pagamento. E giustamente, si potrebbe aggiungere.

Come anticipato in apertura dell’articolo, tra i beneficiari di ottobre c’è chi ha già avuto la disposizione di pagamento del contributo economico. Tra questi, ricordiamo:

Invece, una categoria di cittadini che ancora non ha notizie sul pagamento del bonus una tantum è costituita dai beneficiari delle cosiddette indennità Covid. Per chi non lo sapesse, si tratta di sussidi economici erogati nel 2021 in favore dei lavoratori stagionali e intermittenti che hanno dovuto cessare la propria attività lavorativa a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

Questi cittadini, che grazie ai Decreti Sostegni e Sostegni bis hanno ricevuto un bonus da 2400 e da 1600 euro, rientrano tra i destinatari del bonus 200 euro che riceveranno il pagamento nel mese di ottobre. Purtroppo, non sono state annunciate neanche ufficiosamente delle date di accredito per queste persone.

Quello che possiamo affermare con certezza è che i titolari di indennità Covid avranno il bonus una tantum prima del 31 ottobre 2022. Tuttavia, per avere ulteriori informazioni sulle date di pagamento bisogna solo aspettare una comunicazione ufficiale da parte dell’INPS.

Nel frattempo, potrebbe essere utile fare un riepilogo dei requisiti che davano accesso ai bonus Covid. Continua a leggere per saperne di più.

Scopri la pagina dedicata a tutti bonus attualmente attivi e disponibili.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Bonus 200 euro e indennità Covid: a chi spetta

Come dicevamo nel paragrafo precedente, tra i destinatari del bonus 200 euro rientrano coloro che nel periodo dell’emergenza sanitaria sono stati fortemente danneggiati dal punto di vista economico e lavorativo e per questo hanno beneficiato delle cosiddette indennità Covid.

Tali indennità, anche note come bonus Covid, sono state introdotte con i decreti Sostegni e Sostegni bis per fronteggiare il grande danno economico che la pandemia ha causato ad alcuni settori in particolare. Nello specifico, le indennità corrispondono a un importo di 2400 euro (Decreto Sostegni) e 1600 euro (Decreto Sostegni bis) erogati nel 2021 automaticamente o con domanda, a seconda delle categorie di beneficiari interessate.

In ogni caso, per avere un’idea più chiara di chi deve ricevere il bonus 200 euro a ottobre, potrebbe essere utile ricordare brevemente quali sono queste categorie. Dunque, i bonus 2400 e 1600 euro sono stati erogati a:

Bonus 200 euro per indennità Covid: quando arriva

Bonus 200 euro: chi altro deve riceverlo a ottobre

Nei paragrafi precedenti abbiamo visto quando potrebbe arrivare il bonus 200 euro per i beneficiari delle indennità Covid e a chi spettano queste indennità erogate nel 2021 a causa della pandemia. Visto che ancora molte categorie mancano all’appello per il pagamento del bonus 200 euro, abbiamo pensato di fare un breve riepilogo.

In particolare, nel corso di ottobre 2022 riceveranno il bonus 200 euro queste persone:

Tra le categorie menzionate, la maggior parte può ottenere il sussidio da 200 euro solo dopo aver inoltrato un’apposita domanda dal sito INPS. Per esempio, ricordiamo i collaboratori co.co.co., i lavoratori stagionali, i lavoratori autonomi e gli incaricati alle vendite a domicilio, che hanno tempo fino al 31 ottobre 2022 per richiedere il bonus una tantum.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul Reddito di cittadinanza:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp