Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Contributi per famiglie / Date pagamento bonus bebè marzo 2022: calendario

Date pagamento bonus bebè marzo 2022: calendario

Scopri le date di pagamento del bonus bebè a marzo 2022: nell'articolo trovi il calendario con i primi accrediti.

di The Wam

Marzo 2022

Il pagamento del bonus bebè di marzo è in arrivo. Sono state pubblicate le date di accredito del contributo per le nuove nascite, adozioni e preadozioni. (scopri le ultime notizie e poi Leggi su Telegram tutte le news sull’Assegno Unico. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Bonus bebè: come funziona e a chi spetta?

Il Bonus bebè o assegno di natalità è un contributo economico erogato mensilmente dall’INPS in favore delle famiglie per ogni figlio natoadottato o in affido preadottivo. 

L’assegno annuale viene corrisposto ogni mese fino al compimento del primo anno di età o del primo anno di ingresso nel nucleo familiare a seguito di adozione o affidamento preadottivo.

Per nascite, adozioni e affidamenti preadottivi, a partire dal 2020, il bonus viene riconosciuto anche a famiglie che hanno un ISEE superiore ai 40mila euro o che non presentano l’indicatore ISEE.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news sull’Assegno Unico e i bonus per famiglia ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Pagamento bonus bebè marzo: le date

Il pagamento del bonus bebè di marzo 2022 arriverà giovedì, 10 marzo 2022, e martedì, 15 marzo 2022. Le date delle ricariche cambiano da persona a persona; lo stato di pagamento del bonus si può controllare online dal fascicolo previdenziale del cittadino INPS, accessibile dal sito dell’ente nazionale di previdenza sociale, con SPID (Sistema Pubblico di Identità digitale), CIE (Carta di identità elettronica) o CNS (Carta Nazionale dei servizi). 

Guarda il video per ricevere subito l’elenco di tutti i bonus del 2022

Per questo, se non ricevete i soldi nei giorni indicati dall’articolo, armatevi di pazienza. L’importo del sussidio cambia rispetto a:

Le famiglie più numerose hanno diritto a somme maggiori. Il bonus bebè, infatti, prevede delle maggiorazioni per famiglie che hanno due o più figli a carico. Nei prossimi paragrafi vedremo, in dettaglio, le cifre previste.

Da marzo 2022 entrerà in vigore l’assegno unico universale. Un contributo economico per i figli che andrà a sostituire numerosi bonus per famiglie, fra i quali anche il bonus bebè.

Guarda il video e scopri come ricevere il calendario con i pagamenti dell’assegno unico e dell’assegno temporaneo

Importo bonus bebè e fasce ISEE: quanti soldi spettano?

La tabella di seguito mostra come cambia l’importo del bonus bebè rispetto all’ISEE:

ISEEImporto
Fino a 7000 euro1920 euro all’anno per il primo figlio e 2304 per quelli successivi
Fra 7000 euro e 40000 euro1440 euro all’anno per il primo figlio e 1728 euro per quelli successivi
Più di 40000 euro960 euro all’anno per il primo figlio e 1152 per quelli successivi

La maggiorazione, prevista per ogni figlio successivo al primo, non si applica agli affidamenti (pre-adottivi o temporanei). In casi simili, viene considerato l’importo “base” dell’assegno di natalità. Per le adozioni, invece, si rispettano i parametri elencati nella tabella condivisa precedentemente.

date pagamento bonus bebe marzo 2022 calendario

Bonus bebè: come fare domanda

Per richiedere il bonus bebè, per il quale ripetiamo non si potrà più fare domanda da marzo 2022, si procede così:

Il bonus, richiesto senza un ISEE aggiornato, prevede l’erogazione del contributo economico con l’importo minimo di 80 euro al mese per il primo figlio, che sale a 96 euro per i successivi.

Assegno unico universale: oltre il bonus bebè

L’Assegno unico universale, in arrivo a marzo 2022, è un sostegno economico che spetta a tutte le famiglie per ogni figlio a carico dal settimo mese di gravidanza e fino ai 18 anni.

Quando il figlio diventa maggiorenne l’Assegno unico spetta solo ad alcune condizioni e fino a 21 anni.

Nel caso di figli con disabilità l’assegno viene erogato senza limiti d’età finché il figlio resta fiscalmente a carico. L’importo dell’assegno rispetto alle maggiorazioni, elencate in questo approfondimento.

Con l’introduzione dell’Assegno unico sono spariti diversi bonus a sostegno delle famiglie:

Invece, sono e saranno operativi:

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sull’Assegno unico:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp